Roma, Monchi: "Non mi dimetto, sarebbe una follia. Fiducia totale in Di Francesco"

Champions League

Il direttore sportivo sul momento della Roma: "La fiducia in Di Francesco non è cambiata, stiamo parlando di un allenatore che ci ha portato al terzo posto in campionato e in semifinale di Champions League lo scorso anno. Mie dimissioni in caso di esonero? Altra follia, voglio restare a lungo qui"

VIKTORIA PLZEN-ROMA LIVE

DIRETTA CHAMPIONS: TUTTI I RISULTATI LIVE

VIKTORIA PLZEN-ROMA, LA CONFERENZA DI DI FRANCESCO

VIKTORIA PLZEN-ROMA: QUELLO CHE C'È DA SAPERE

Non è un momento semplice per la Roma, al settimo posto in Serie A con cinque punti di distacco dal quarto posto e reduce da quattro partite senza vittoria tra campionato e Champions League. La rimonta subita a Cagliari è stato un altro campanello d'allarme, ma Monchi conferma ancora una volta la stima in Eusebio Di Francesco: "Abbiamo parlato tante volte di questa situazione, la fiducia nell'allenatore è sempre la stessa – ha dichiarato il direttore sportivo giallorosso – Quando ho fiducia in una persona, difficilmente la perdo. Sono rimasto confuso quando ho letto delle cose sulla situazione della Roma, qualcuno ha parlato di guerra tra i dirigenti e divento un po' matto, perché sembra che parlino di un'altra squadra. Quest'allenatore ci ha portato ad arrivare terzi in campionato e ad arrivare in semifinale di Champions League, non diamo sempre la colpa a lui".

"Voglio restare a lungo a Roma"

E c'è chi addirittura ha parlato di dimissioni di Monchi in caso di esonero di Di Francesco: "Questa è un'altra follia perché non l'ho mai detto, voglio restare qui tanto tempo – prosegue lo spagnolo - Sento di avere la fiducia della società, sarei contento di rimanere a Roma perché ho fatto una scommessa importante quando sono arrivato. Sono grato a questo club che mi ha dato la possibilità di fare il direttore sportivo in Italia. Ritiro? Credo che, fondamentalmente, ci sono due obiettivi. Il primo è far capire alla squadra che le cose non vanno bene, il secondo è essere più uniti. Lo ha detto anche Di Francesco in conferenza stampa, serve a parlare e a creare un gruppo più unito".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche