Ajax Real Madrid 1-2, gol e highlights. Decidono le reti di Benzema e Asensio

Il Real Madrid vince 2-1 all'Amsterdam Arena contro l'Ajax. Tutte le reti nel secondo tempo: vantaggio ospite con Benzema, pareggio di Ziyech, poi il gol decisivo di Asensio a 3 minuti dal 90'. Ritorno il 5 marzo al Santiago Bernabeu

TOTTENHAM-BORUSSIA DORTMUND 3-0

AJAX-REAL MADRID 1-2

60' Benzema (R), 75' Ziyech (A), 87' Asensio (R)

AJAX (4-3-3): Onana; Mazraoui, de Ligt, Blind, Tagliafico; de Jong, van de Beek, Schöne (73' Dolberg); Neres, Tadic, Ziyech. Allenatore: ten Hag.

REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Carvajal, Ramos, Varane, Reguilón; Kroos, Casemiro, Modric; Bale (61' Lucas Vazquez), Benzema (73' Asensio), Vinícius (81' Mariano Diaz). Allenatore: Solari.

Ammoniti: Ziyech (A), Reguilón (R), Lucas Vazquez (R), Sergio Ramos (R).

1 nuovo post
E' FINITA: IL REAL MADRID VINCE 2-1 CONTRO L'AJAX
- di Redazione SkySport24
93' CLAMOROSA OCCASIONE AJAX nell'ultima azione del match Dolberg si invola verso la porta del Real ma si fa fermare da Courtois
- di Redazione SkySport24

Tre minuti di recupero

- di Redazione SkySport24
87' Ammonito Sergio Ramos. Diffidato, salterà la sfida di ritorno al Bernabeu
- di Redazione SkySport24

Asensio sfrutta un assist perfetto dalla destra di Carvajal e con un gran tocco di sinistro riporta in vantaggio il Real Madrid

- di Redazione SkySport24
87' REAL IN VANTAGGIO CON ASENSIO
- di Redazione SkySport24
86' Avanza Reguilon e scarica un diagonale sinistro che termina distante dalla porta dell'Ajax
- di Redazione SkySport24
83' OCCASIONE ASENSIO che sfiora il palo con un tiro di prima intenzione dal limite dell'area di rigore
- di Redazione SkySport24
81' Mariano Diaz al posto di Vinicius Junior
- di Redazione SkySport24

Gran sinistro di Ziyech su assist di Neres per l'1-1 dell'Ajax

- di Redazione SkySport24
75' PAREGGIO DELL'AJAX CON ZIYECH
- di Redazione SkySport24
73' Fuori Benzema nel Real Madrid, al suo posto Asensio
- di Redazione SkySport24
73' Nell'Ajax Dolberg prende il posto di Schone
- di Redazione SkySport24

60 gol in Champions per Benzema...è il quarto giocatore di sempre dopo Cristiano Ronaldo, Messi e Raul

- di Redazione SkySport24
61' Lucas Vazquez prende il posto di Bale nel Real Madrid
- di Redazione SkySport24

Grande azione di Vinicius Junior che serve Benzema all'interno dell'area di rigore: il francese con un gran destro non lascia scampo a Onana

- di Redazione SkySport24
60' REAL MADRID IN VANTAGGIO CON BENZEMA
- di Redazione SkySport24
57' Ziyech primo cartellino giallo della partita
- di Redazione SkySport24
52' CHE CHANCE PER L'AJAX Neres lanciato da van de Beek entra in area ma si fa ipnotizzare da Courtois
 
- di Redazione SkySport24
51' OCCASIONE REAL assist di Carvajal per Benzema che con il destro cerca l'angolino alla sinistra di Onana, ma il portiere dell'Ajax non si fa sorprendere
- di Redazione SkySport24

Vittoria del Real Madrid 2-1 in trasferta all'Amsterdam Arena. Ma a riempire gli occhi questa sera è stato soprattutto l'Ajax, riuscito nell'impresa di giocare in un modo quasi sublime per un'ora e di perdere contro una squadra, quella campione d'Europa e del mondo in carica, che fa dell'efficacia e del cinismo le proprie armi migliori. Cosi' e' finita 1-2, ma il Real nel primo tempo è stato in difficoltà come mai negli ultimi anni contro i biancorossi di Amsterdam bravissimi  per intensità, coraggio e gioco corale. Solo la prova monumentale di Sergio Ramos ha salvato la Casa Blanca, e c'è da aggiungere che nel primo tempo un gol l'Ajax lo aveva segnato: ma era destino che la Var facesse il proprio esordio in Champions proprio in un match della squadra più titolata, e a volte chiacchierata. Va detto che comunque, nella circostanza, la moviola ha fatto vedere, prima di tutti all'arbitro Skomina, che in effetti Tadic era in fuorigioco e aveva ostacolato Courtois in occasione del gol di Tagliafico. Ad aprire le marcature ha pensato Benzema al quarto d'ora della ripresa, dopo un irresistibile azione, e assist, di Vinicius. L'Ajax, meno brillante dei primi 45', non si è dato per vinto e ha pareggiato con Ziyech. Ma a 3' dalla fine Asensio ha riportato avanti il Real, come dire il trionfo del cinismo sul calcio spettacolo.

I più letti