Atletico Madrid-Juventus, Allegri: "Dybala gioca, Khedira non convocato"

Alla vigilia del match di andata degli ottavi di Champions League contro l'Atletico Madrid, Allegri e Pjanic parlano in conferenza stampa per presentare la trasferta al Wanda Metropolitano. Nessuna pre tattica per l'allenatore bianconero che annuncia: "Dybala sarà titolare". Non convocato Khedira. "La Champions non è un obbligo ma un obiettivo, con Cristiano abbiamo più possibilità"

ATLETICO-JUVE LIVE

ATLETICO-JUVE, TUTTE LE NEWS LIVE

JUVENTUS, WALK AROUND AL WANDA... CON DEL PIERO

ATLETICO-JUVE, LE CHIAVI TATTICHE DELLA SFIDA

1 nuovo post

Termina qui la conferenza stampa di Massimiliano Allegri.

- di ninocr

Allegri: "Il mio futuro? Sto bene alla Juventus"

"Come ho detto tante volte, sto bene alla Juventus e dobbiamo ancora finire la stagione. Ci sono la Champions e un campionato che non è ancora chiuso"
- di ninocr

Allegri: "Attenzione a Morata"

"Alvaro è un giocatore più da partite secche, quindi è molto pericoloso. Da noi è cresciuto molto, ha mostrato il suo lato debole nella continuità e non conosco i suoi limiti caratteriali. Ma è un calciatore importante. Chi mi aspetto in campo nell'Atletico? Le caratteristiche di questa squadra sono immutate indipendentemente da chi scende in campo".
- di ninocr

Allegri: "Domani abbiamo bisogno di Dybala"

"Paulo è in condizione ottimale, domani c'è bisogno della sua tecnica e delle sue giocate. Venerdì contro il Frosinone ha segnato, ma giocando meno bene di altre volte. Anche a livello di squadra è andata così, abbiamo creato meno. Khedira? La sua assenza pesa, ci fa perdere un giocatore di spessore".
- di ninocr

Allegri: "Non firmerei per un pareggio"

"Non firmerei per un pareggio. Quello che ho detto ai ragazzi è che domani è importante fare gol. Meglio se ne facciamo due..."
- di ninocr

Allegri: "Dobbiamo cercare di comandare la partita e fare gol"

"Che partita sarà tatticamente? Dobbiamo cercare di comandarla, ma al tempo stesso stare attenti alle loro ripartenze. Come ho già detto alla squadra e in precedenza: dobbiamo fare gol".
- di ninocr

Allegri: "La Champions non è un obbligo, ma un obiettivo"

"La Champions League non è un obbligo, ma un obiettivo, che spesso dipende anche da episodi, a favore o contro. Avere Cristiano Ronaldo è un vantaggio, ma da solo non basta: non è scontato vincerla perché c'è lui, ma si hanno più possibilità. La squadra deve fare prestazioni importanti".
- di ninocr

Allegri: "La Juventus è in crescita"

"La squadra è in crescita atleticamente e tatticamente. Stiamo entrando nella fase importante della stagione".
- di ninocr

Allegri: "Ci vorrà una partita giusta"

"Servirà una partita giusta, con la consapevolezza che affrontiamo una squadra compatta e che sfrutta al meglio le palle inattive. L'Atletico negli ultimi anni ha raggiunto risultati importanti in Europa".
- di ninocr

Allegri: "L'Atletico è organizzato, complimenti a Simeone"

"La Champions è sempre stata un obiettivo della Juventus. Domani sarà una partita importante, come lo sono stati tutti gli ottavi di finale giocati negli ultimi anni: abbiamo fatto dei tornei di alto livello. L'Atletico è una squadra organizzata e fa della fase difensiva la sua forza. Faccio i complimenti a Simeone, ha fatto e sta facendo un lavoro straordinario".
- di ninocr

Allegri: "Domani gioca Dybala"

"Vi dico già adesso che domani gioca Dybala"
- di ninocr

Allegri: "Khedira out, è rimasto a Torino"

"Khedira non è convocato, è rimasto a Torino per accertamenti"
 
- di ninocr

Pjanic: "Chi tira le punizioni tra me e Cristiano? Dipende..."

"Cristiano è molto motivato. Lui è sempre determinante in queste partite, domani vorrà vincere come tutta la squadra. Chi tirerà un'eventuale punizione tra me e lui? Magari se sarà vicino toccherà a me, da più lontano la tirerà lui".
- di ninocr

Inizia la conferenza di Allegri e Pjanic

Il primo a parlare è Pjanic: "La forza dell'Atletico è la squadra, Oblak e Griezmann? Sono due giocatori di grandissimo livello. Noi proveremo a fare un bel risultato già domani. La finale si giocherà in questo stadio? Lo sappiamo, ma prima della finale ci sono tanti ostacoli, il primo sarà domani. Giocare la finale è un sogno e un obiettivo, ma facciamo un passo alla volta: domani sarà dura, ma vogliamo fare una bella partita".
- di ninocr

La Juventus è al Wanda Metropolitano

La Juventus è arrivata al Wanda Metropolitano per il consueto walk-around nel terreno di gioco dello stadio che ospiterà la partita di domani sera. I primi ad entrare in campo sono Andrea Agnelli e Massimiliano Allegri, con loro anche Paratici. Tra pochissimo anche l'inizio della conferenza di Allegri e Pjanic.
- di ninocr

L'allenamento della Juventus: gli ultimi dubbi di Allegri

Nella rifinitura di oggi, Allegri ha avuto a disposizione tutta la rosa, compreso Douglas Costa (ad eccezione di Cuadrado, escluso dalla lista Champions). Il dubbio principale dell'allenatore bianconero è chi affiancare in attacco a Ronaldo e Mandzukic: il ballottaggio è tra Bernardeschi e Dybala, ma attenzione anche alla possibilità Cancelo. A centrocampo dovrebbe essere Khedira a completare il reparto con Pjanic e Matuidi. LE ULTIME NEWS
- di ninocr

Atletico Madrid, le FOTO dell'ultimo allenamento prima della Juventus

Atlético de Madrid on Twitter

Twitter“📸 ¡Completada la última sesión antes del #AtletiJuve! ✅ 😉 ¡Estamos preparados para el partidazo! 💪 👉 https://t.co/Q10HyIjk0R #AúpaAtleti #UCL #AtletiJuve”
- di ninocr

Del Piero: "Tutto porta a pensare che Dybala giocherà"

Al Wanda Metropolitano, come talent di Sky Sport, c'è anche Del Piero. Alex commenta da Madrid la possibilità di vedere Dybala titolare contro l'Atletico: "Tutto porta a pensare che Dybala giocherà, Allegri dice che la Juve deve fare gol, l'Atletico Madrid è una squadra che si difende, quindi tra gli spazi stretti potrebbe essere una buona scelta schierare Dybala. Vive un buon momento e ha ritrovato il gol ed è in un perfetto stato di forma. Questo Atletico non è l'Atletico degli anni passati, ma quando ci sono partite importanti ritorna grande".
- di ninocr

Alle 19:45 la conferenza di Simeone e Koke

Dopo Allegri toccherà a Simeone: con lui ci sarà il centrocampista dei Colchoneros, Koke. Inizio della conferenza previsto alle 19:45
- di ninocr

La Juventus è atterrata a Madrid, tra poco l'inizio della conferenza

La Juventus, partita nel pomeriggio da Torino, è atterrata a Madrid. Tra poco la conferenza stampa di Massimiliano Allegri, al suo fianco ci sarà Miralem Pjanic.
- di ninocr

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.