Atletico Madrid-Juventus, Allegri: "Dybala gioca, Khedira non convocato"

Alla vigilia del match di andata degli ottavi di Champions League contro l'Atletico Madrid, Allegri e Pjanic parlano in conferenza stampa per presentare la trasferta al Wanda Metropolitano. Nessuna pre tattica per l'allenatore bianconero che annuncia: "Dybala sarà titolare". Non convocato Khedira. "La Champions non è un obbligo ma un obiettivo, con Cristiano abbiamo più possibilità"

ATLETICO-JUVE LIVE

ATLETICO-JUVE, TUTTE LE NEWS LIVE

JUVENTUS, WALK AROUND AL WANDA... CON DEL PIERO

ATLETICO-JUVE, LE CHIAVI TATTICHE DELLA SFIDA

1 nuovo post

Termina qui la conferenza stampa di Massimiliano Allegri.

- di ninocr

Allegri: "Il mio futuro? Sto bene alla Juventus"

"Come ho detto tante volte, sto bene alla Juventus e dobbiamo ancora finire la stagione. Ci sono la Champions e un campionato che non è ancora chiuso"
- di ninocr

Allegri: "Attenzione a Morata"

"Alvaro è un giocatore più da partite secche, quindi è molto pericoloso. Da noi è cresciuto molto, ha mostrato il suo lato debole nella continuità e non conosco i suoi limiti caratteriali. Ma è un calciatore importante. Chi mi aspetto in campo nell'Atletico? Le caratteristiche di questa squadra sono immutate indipendentemente da chi scende in campo".
- di ninocr

Allegri: "Domani abbiamo bisogno di Dybala"

"Paulo è in condizione ottimale, domani c'è bisogno della sua tecnica e delle sue giocate. Venerdì contro il Frosinone ha segnato, ma giocando meno bene di altre volte. Anche a livello di squadra è andata così, abbiamo creato meno. Khedira? La sua assenza pesa, ci fa perdere un giocatore di spessore".
- di ninocr

Allegri: "Non firmerei per un pareggio"

"Non firmerei per un pareggio. Quello che ho detto ai ragazzi è che domani è importante fare gol. Meglio se ne facciamo due..."
- di ninocr

Allegri: "Dobbiamo cercare di comandare la partita e fare gol"

"Che partita sarà tatticamente? Dobbiamo cercare di comandarla, ma al tempo stesso stare attenti alle loro ripartenze. Come ho già detto alla squadra e in precedenza: dobbiamo fare gol".
- di ninocr

Allegri: "La Champions non è un obbligo, ma un obiettivo"

"La Champions League non è un obbligo, ma un obiettivo, che spesso dipende anche da episodi, a favore o contro. Avere Cristiano Ronaldo è un vantaggio, ma da solo non basta: non è scontato vincerla perché c'è lui, ma si hanno più possibilità. La squadra deve fare prestazioni importanti".
- di ninocr

Allegri: "La Juventus è in crescita"

"La squadra è in crescita atleticamente e tatticamente. Stiamo entrando nella fase importante della stagione".
- di ninocr

Allegri: "Ci vorrà una partita giusta"

"Servirà una partita giusta, con la consapevolezza che affrontiamo una squadra compatta e che sfrutta al meglio le palle inattive. L'Atletico negli ultimi anni ha raggiunto risultati importanti in Europa".
- di ninocr

Allegri: "L'Atletico è organizzato, complimenti a Simeone"

"La Champions è sempre stata un obiettivo della Juventus. Domani sarà una partita importante, come lo sono stati tutti gli ottavi di finale giocati negli ultimi anni: abbiamo fatto dei tornei di alto livello. L'Atletico è una squadra organizzata e fa della fase difensiva la sua forza. Faccio i complimenti a Simeone, ha fatto e sta facendo un lavoro straordinario".
- di ninocr

Allegri: "Domani gioca Dybala"

"Vi dico già adesso che domani gioca Dybala"
- di ninocr

Allegri: "Khedira out, è rimasto a Torino"

"Khedira non è convocato, è rimasto a Torino per accertamenti"
 
- di ninocr

Pjanic: "Chi tira le punizioni tra me e Cristiano? Dipende..."

"Cristiano è molto motivato. Lui è sempre determinante in queste partite, domani vorrà vincere come tutta la squadra. Chi tirerà un'eventuale punizione tra me e lui? Magari se sarà vicino toccherà a me, da più lontano la tirerà lui".
- di ninocr

Inizia la conferenza di Allegri e Pjanic

Il primo a parlare è Pjanic: "La forza dell'Atletico è la squadra, Oblak e Griezmann? Sono due giocatori di grandissimo livello. Noi proveremo a fare un bel risultato già domani. La finale si giocherà in questo stadio? Lo sappiamo, ma prima della finale ci sono tanti ostacoli, il primo sarà domani. Giocare la finale è un sogno e un obiettivo, ma facciamo un passo alla volta: domani sarà dura, ma vogliamo fare una bella partita".
- di ninocr

La Juventus è al Wanda Metropolitano

La Juventus è arrivata al Wanda Metropolitano per il consueto walk-around nel terreno di gioco dello stadio che ospiterà la partita di domani sera. I primi ad entrare in campo sono Andrea Agnelli e Massimiliano Allegri, con loro anche Paratici. Tra pochissimo anche l'inizio della conferenza di Allegri e Pjanic.
- di ninocr

L'allenamento della Juventus: gli ultimi dubbi di Allegri

Nella rifinitura di oggi, Allegri ha avuto a disposizione tutta la rosa, compreso Douglas Costa (ad eccezione di Cuadrado, escluso dalla lista Champions). Il dubbio principale dell'allenatore bianconero è chi affiancare in attacco a Ronaldo e Mandzukic: il ballottaggio è tra Bernardeschi e Dybala, ma attenzione anche alla possibilità Cancelo. A centrocampo dovrebbe essere Khedira a completare il reparto con Pjanic e Matuidi. LE ULTIME NEWS
- di ninocr

Atletico Madrid, le FOTO dell'ultimo allenamento prima della Juventus

Atlético de Madrid on Twitter

Twitter“📸 ¡Completada la última sesión antes del #AtletiJuve! ✅ 😉 ¡Estamos preparados para el partidazo! 💪 👉 https://t.co/Q10HyIjk0R #AúpaAtleti #UCL #AtletiJuve”
- di ninocr

Del Piero: "Tutto porta a pensare che Dybala giocherà"

Al Wanda Metropolitano, come talent di Sky Sport, c'è anche Del Piero. Alex commenta da Madrid la possibilità di vedere Dybala titolare contro l'Atletico: "Tutto porta a pensare che Dybala giocherà, Allegri dice che la Juve deve fare gol, l'Atletico Madrid è una squadra che si difende, quindi tra gli spazi stretti potrebbe essere una buona scelta schierare Dybala. Vive un buon momento e ha ritrovato il gol ed è in un perfetto stato di forma. Questo Atletico non è l'Atletico degli anni passati, ma quando ci sono partite importanti ritorna grande".
- di ninocr

Alle 19:45 la conferenza di Simeone e Koke

Dopo Allegri toccherà a Simeone: con lui ci sarà il centrocampista dei Colchoneros, Koke. Inizio della conferenza previsto alle 19:45
- di ninocr

La Juventus è atterrata a Madrid, tra poco l'inizio della conferenza

La Juventus, partita nel pomeriggio da Torino, è atterrata a Madrid. Tra poco la conferenza stampa di Massimiliano Allegri, al suo fianco ci sarà Miralem Pjanic.
- di ninocr

I più letti