Real Madrid, Fabio Capello spiega i motivi della crisi: "Mourinho? Potrebbe tornare"

Champions League

La sconfitta e l'eliminazione del Real Madrid per mano dell'Ajax dalla Champions è solo l'ultimo atto di una "crisi" già vista nella Liga e acuita dalle due sconfitte nel "Clasico". Capello ha spiegato i motivi del momento negativo che sta vivendo il Madrid: "Squadra senza personalità e giovani sopravvalutati. Per il futuro? Florentino potrebbe richiamare Mourinho". E ancora: "Il Ko del Real uno stimolo in più per CR7 e la Juve"

GIOCA A SKY PREDICTOR

PORTO-ROMA, TUTTE LE NEWS LIVE

KO IN TRIBUNA CON BEFFA PER SERGIO RAMOS

AJAX-SHOW, 4-1 E REAL ELIMINATO: GOL E HIGHLIGHTS

5 COSE CHE (FORSE) NON SAPETE SUL VIVAIO AJAX

Un 4-1 in Champions subito per mano dell'Ajax dopo le due sconfitte nel Clasico, e quella contro il Girona al Bernabeu, una crisi di cui Santiago Solari non vuole sentire parlare. Eppure tutta la spagna, addetti ai lavori e non, parlano della "fine di un'era" e della necessità di ricostruire il prestigio di una squadra che non c'è più. Chi meglio di Fabio Capello, che il Real lo ha vissuto (e vinto) e ha convissuto anche con le critiche del Bernabeu può spiegare i motisi della crisi del Madrid? E infatti, l'ex allenatore delle merengues ha spiegato a Sky il suo punto di vista. "Il Real visto nelle ultime gare, soprattutto in quelle con il Barcellona mi è parsa una squadra che ha sofferto molto in difesa - ha detto Don Fabio - Un Real non dinamico e senza personalità, perché contro l'Ajax ha giocato con paura e dunque senza personalità. Mentre l'Ajax per tutta la partita ha fatto vedere quanto di buono aveva già fatto nel primo tempo giocato ad Amsterdam".

Sulla questione allenatore e sulle scelte di Solari: "Prima c'era un allenatore spagnolo (Lopetegui ndr), poi hanno chiamato Solari che già conosceva tutti quanti. Hanno fatto giocare dei giocatori giovani, ma dico una cosa, loro hanno fatto bene fuori casa, ma ci sono dei giocatori che fuori casa si sentono più liberi di rischiare, di giocare, ma poi quando giocano al Bernabeu non sono in grado di rendere come potrebbero, soffrono il peso della maglia, non hanno la personalità per affrontare questo titpo di partite. Io ho questa che certi giocatori sono stati sopravvalutati da Lopetegui prima e da Solari dopo. Quali? Mi riferisco a Reguilon a Lucas Vasquez. L'unico che sta facendo qualcosa è Vinicius. Il futuro? Florentino ha sempre detto che Mourinho è il miglior allenatore del mondo e lo ha mandato via malvolentieri, quindi ci sta tutto di richiamarlo".

Capello: "Il Ko del Real darà una motivazione in più a CR7"

L'ex allenatore del Real pensa anche che l'eliminazione dei blancos potrebbe dare un'ulteriore motivazione alla Juve per rimontare l'Atletico: "Questa sconfitta del Madrid darà uno stimolo in più a Cristiano Ronaldo e a tutta la Juve, ora i bianconeri devono dimostrare di potercela fare. Sarebbe bellissimo vedere entrambe le squadre di Madrid eliminate nell'anno in cui la finale di Champions è proprio a Madrid".

I più letti