Manchester United-Barcellona, le probabili formazioni dei quarti di Champions League

Champions League

Solskjaer punta forte su Pogba e ritrova Rashford, Valderde si affida al tridente Messi, Suarez, Coutinho: le le probabili formazioni di Manchester-United-Barcellona, gara valida per l'andata dei quarti di finale di Champions League

MAN UNITED-BARÇA LIVE

IL CALENDARIO TABELLONE FASE FINALE

E’ una delle sfide più cariche di fascino di questi quarti di finale di Champions League: Manchester United e Barcellona sono pronti a darsi battaglia in 90 minuti che si annunciano spettacolari, ricchi di gol e incerti come non mai. Se il pronostico pende dalla parte di Messi e compagni, i Red Devils – rigenerati dalla cura Solskjaer – hanno dimostrato di essere capaci di imprese incredibili, come quella compiuta al Parco dei Principi contro il Paris Saint-Germain valsa il passaggio del turno. Due grandi del calcio europeo pronta a sfidarsi in un match – fischio d’inizio alle ore 21 di mercoledì 10 aprile a Old Trafford – tutto da vivere.

United, le scelte di Solskjaer

Uno sguardo all’infermeria prima di decidere l’undici titolare da mandare in campo. Solskjaer dovrà fare i conti con l’assenza certa di Alexis Sanchez (“È con la squadra, ha svolto molti allenamenti, non è più infortunato, probabilmente giocherà contro il West Ham sabato, ma non sarà con noi contro il Barcellona”), e monitora con attenzione le condizioni di altri elementi della rosa: recuperato Rashford così come Matic, in dubbio la presenza di Herrera che dovrebbe comunque stringere i denti e partire dal primo minuto. Titolarissimo invece Pogba, vero e proprio punto di forza

Manchester United (4-3-3), la probabile formazione: De Gea; Young, Smalling, Jones, Shaw; Herrera, Matic, Pogba; Lingard, Rashford, Martial.

Barcellona, la probabile formazione

Messi, Suarez, Coutinho: Valverde si affiderà alle tre punte di diamante della formazione blaugrana per provare a scardinare il fortino dello United. La formazione catalana in campo con l’obiettivo di provare a indirizzare subito nei binari a lei più congeniali il discorso qualificazione: “Siamo fiduciosi perché di solito rispondiamo bene nei grandi appuntamenti e contiamo di ripeterci. Però la garanzia assoluta non c'è, visto che sfide del genere difficilmente si risolvono già nel match di andata”, le parole di Valverde. Che conferma in blocco anche il trio di centrocampo composto da Rakitic, Busquets e Arthur.

Barcellona (4-3-3), le probabili formazioni: Ter Stegen; Semedo, Piqué, Umtiti, Jordi Alba; Rakitic, Busquets, Arthur; Messi, Suarez, Coutinho.

CALCIO: SCELTI PER TE