Tottenham Liverpool, Klopp: "Trionfo meritato, lo dedico alla mia famiglia"

Champions League

L’allenatore dei Reds, subito dopo il fischio finale, ha rilasciato un’intervista a Sky Sport: “Le squadre hanno lottato, non è stata una bella partita. Ma i ragazzi meritavano la coppa per la stagione incredibile che hanno disputato”

IL LIVERPOOL È CAMPIONE D'EUROPA, SPURS KO 2-0 - LA PREVISIONE DI KLOPP NEL 2018

INVASIONE HOT AL WANDA, TUTTE LE FOTO

CHAMPIONS, TUTTE LE FOTO DELLA FINALE

Ce l’ha fatta, Jurgen Klopp, a laurearsi campione d’Europa. L’impresa era stata già sfiorata in più occasioni, col Borussia Dortmund e col Liverpool, ma si era sempre fermato a un passo dal traguardo. Non stavolta, però: i Reds hanno battuto il Tottenham in finale conquistando la sesta Champions League della propria storia. “È stata una notte incredibile, è stata una grande lotta da parte di entrambe le squadre. Sognavamo questa coppa. Non è stata la partita più bella del mondo, ma dovevamo vincere e l’abbiamo fatto. I ragazzi meritano un successo simile per la stagione che hanno fatto, volevamo farlo anche per i tifosi” ha spiegato al termine della gara l’allenatore del Liverpool, intervistato in campo da Sky Sport.

Dedica speciale

Jurgen Klopp ha voluto dedicare questo trionfo a chi gli è stato più vicino e l’ha messo in condizione di vincere. “È per la mia famiglia seduta lì in alto. Loro ci sono sempre stati quando purtroppo non sono riuscito a vincere, hanno sofferto. La vittoria è per loro, ma anche per i miei allenatori, il mio staff, il presidente e i tifosi. Sono orgoglioso di questo club” ha concluso l’allenatore, prima di partecipare alla premiazione insieme alla squadra.

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche