Chelsea, Barkley toglie il rigore a Jorginho e lo sbaglia. Lampard lo difende. VIDEO

Champions League

Dopo una discussione con Jorginho e Willian, il centrocampista inglese ha sbagliato il rigore dell'eventuale pareggio nel match casalingo di Champions League contro il Valencia (perso per 0-1). Lampard spegne le polemiche. "Doveva batterlo Barkley, è lui rigorista". Ma dalle immagini rimane il dubbio

IL PROGRAMMA DI MERCOLEDÌ 18 SETTEMBRE

CHAMPIONS, GOL E HIGHLIGHTS DELLE GARE DI MARTEDÌ

DAL 20 SETTEMBRE DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY: LA GUIDA

"Quando parte titolare li batte lui i rigori. Era lo stesso anche nel campionato dove ne ha segnati un paio". L’allenatore del Chelsea Frank Lampard spegne così le polemiche sul penalty fallito da Ross Barkley nella sconfitta casalinga in Champions contro il Valencia (0-1). Un penalty che ha scheggiato la traversa e che poteva regalare ai blues l’1-1 a 5 minuti dalla fine. Invece ha lasciato l’amaro in bocca al Chelsea e qualche dubbio su chi fosse l’incaricato a battere quel rigore così importante. Dubbi che permangono dopo la breve discussione che Barkley, Jorginho e Willian hanno avuto sul dischetto prima del tiro.

Il battibecco

Le parole di Lampard potrebbero essere figlie di un intento ben preciso: quello di non destablizzare il gruppo dopo una sconfitta casalinga che potrebbe pesare sul morale. Difficile dirlo. Fatto sta che prima della battuta del penalty Jorginho va a discutere con l’ex centrocampista dell’Everton come a reclamare l’incarico. Si avvicina anche il brasiliano Willian, ma Barkley si batte la mano sul petto come a dire: "Lo tiro io". Dopo qualche secondo di confusione, Jorginho, che è notoriamente uno specialista come abbiamo visto nei suoi trascorsi in Italia, si avvicina al compagno quasi per incoraggiarlo e gli stringe la mano. Sulla questione è intervenuto anche il capitano Azpilicueta: "Ross è bravissimo a tirare i rigori. E’ stato solo sfortunato. Willian e Jorginho si sono avvicinati solo per dargli fiducia". Una fiducia che a quanto pare non è servita a molto.

I più letti