Barcellona-Inter, Valverde: "Messi e Dembélé sono ancora in dubbio"

Champions League

L'allenatore blaugrana presenta la partita con l'Inter: "Dembélé e Messi non hanno fatto tutta la seduta, sarà decisivo l'ultimo allenamento ma ancora non sappiamo se giocheranno. Sicuramente non correremo rischi. L'Inter è in gran forma, ma noi abbiamo l'obbligo di vincere questa partita"

BARCELLONA-INTER LIVE

CONTE A BARCELLONA COI FEDELISSIMI - LE CONDIZIONI DI LUKAKU

CHAMPIONS, LA DIRETTA GOL

DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY: LA GUIDA

Dopo aver pareggiato contro il Borussia Dortmund all'esordio, il Barcellona si prepara a ospitare l'Inter al Camp Nou nel secondo turno del girone F di Champions League. Ernesto Valverde ha presentato così la sfida contro i nerazzurri, partendo dall'infermeria: "Dembélé ha fatto solo una parte, mentre Messi un po' più di mezza seduta. Dovremo aspettare l'ultimo allenamento, vedremo se potranno farlo tutto ma non so se alla fine potremo contare su di loro oppure no. Quel che è certo è che non correremo rischi. Ovviamente non posso essere contento dei tanti infortuni, ma è stata una cosa fortuita. Speriamo si riprendano presto, ma la cosa non mi preoccupa. Griezmann a sinistra? Lo vedo meglio lì o al centro, a destra abbiamo altre soluzioni. Spesso l'ho visto giocare a sinistra, non mi sembra una cattiva idea. Chiaramente lui deve stare vicino all'area, di certo non lo metterò in difesa. La mia posizione? Resto al mio posto, so che c'è pressione ma in questi anni abbiamo visto che le cose vanno bene quando vinci. Mi sento bene e a mio agio. Quando inizi la stagione è sempre così, altrimenti vengono fuori i problemi. Noi abbiamo la squadra per vincere tutto, anche se a volte ci riesci e altre no. Il fatto di non vincere sempre non deve turbarci. Nel corso di una stagione ci sono calciatori contenti e altri meno, non c'è niente di strano. Tutti vogliono giocare, ma l'atmosfera è buona".

"Inter in forma, ma abbiamo l'obbligo di vincere"

Sull'Inter, aggiunge: "Hanno cambiato tanto, giocatori e allenatore. Hanno avuto un inizio spettacolare, stanno vincendo tutte le partite e per questo ci aspettiamo una gara difficile. Questa è un'altra Inter rispetto all'anno scorso, ha l'aspetto e la solidità di Conte, sarà dura segnare contro di loro. Noi giochiamo in casa e siamo una squadra affidabile. Non so chi è favorito, non m'interessa: noi abbiamo l'obbligo di vincere e ci proveremo. Il nostro obiettivo è arrivare primi nel girone, se poi la situazione si complica va bene anche secondi. Quando arrivano queste gare le squadre cercano di fare quello a cui sono abituate. Lo Slavia Praga ha giocato benissimo, l'Inter ha fatto lo stesso nel derby. In certe gare le squadre fanno vedere le migliori cose. La Champions arriva sempre al momento giusto, è sempre bello giocare queste partite. L'Inter è in forma, sarà una partita bella e interessante".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.