Manchester City-Atalanta 1-3, impresa dei giovani nerazzurri in Youth League

Champions League

I ragazzi allenati da Massimo Brambilla vincono sul campo del Manchester City e raggiungono gli inglesi a quota 4 nella classifica del Gruppo C di Youth League. Decisive le reti di Ghislandi, Piccoli e Traorè dopo lo svantaggio iniziale. Nerazzurri a meno uno dalla Dinamo Zagabria, capolista del gruppo

MAN CITY-ATALANTA LIVE

MANCHESTER CITY-ATALANTA 1-3

12' Poveda (M), 24' Ghislandi (A), 49' Piccoli (A), 78' Traorè (A)

MANCHESTER CITY (4-3-3): Bazunu; Dionkou, Garcia, Harwood-Bellis, Ogbeta; Doyle (74'Palmer), Pozo, Bernabe (80'Dele-Bashiru); Poveda, Touaizi (74'Knight), Rogers. All.Harsley

ATALANTA (3-4-3): Gelmi; Bergonzi, Okoli, Guth; Ghislandi, Gyabuaa, Da Riva, Brogni; Traorè, Cambiaghi, Piccoli: All.Brambilla

 

Grande vittoria per l'Atalanta, che passa 3-1 sul campo del Manchester City. Sotto dopo pochi minuti, ribalta il risultato grazie ai gol di Ghislandi, Piccoli e Traorè. I ragazzi di Brambilla raggiungono, quindi, il City al secondo posto del Gruppo C a quota 4 punti. Una sola lunghezza di distanza dalla Dinamo Zagabria, fermata sull'1-1 sul campo dello Shakhtar Donetsk nell'altra gara del girone.

 

La cronaca della partita

Partenza ad handicap per l'Atalanta che va subito sotto, colpita a freddo dalla rete di Poveda, assistito molto bene da Bernabe al minuto 12. Immediata la risposta della formazione bergamasca che trova il pari dopo pochi minuti grazie al gol di Ghislandi, esterno destro classe 2001, servito da Traorè. Primo tempo che si conclude sul punteggio di 1-1, ma con la convinzione che la squadra di Brambilla possa fare ancora di più. E quella che era solo una sensazione, diventa realtà dopo soli 4 minuti nella ripresa. Piccoli è abilissimo a mettere in rete la palla offerta da Ghislandi, ancora protagonista, e a far esultare i tifosi bergamaschi accorsi al Mini Stadium. Quando sembra che i padroni di casa siano pronti a schiacciare il piede sull'acceleratore alla ricerca del pareggio, è ancora l'Atalanta a colpire. Traorè chiude i conti al minuto 78, regalando una grande impresa che potrebbe essere di buon auspicio per i ragazzi di Gasperini, impegnati questa sera contro il City di Guardiola. 1-3 il risultato finale e discorso qualificazione apertissimo.

I più letti