Inter, Marotta: "Icardi è ancora nostro, lo seguiamo con attenzione"

Champions League

Il dirigente nerazzurro da San Siro parla dell’argentino: "Le scelte che abbiamo fatto non negano il suo lavoro, conosciamo le sue qualità. Guardiamo con attenzione, è un nostro giocatore"

Una costanza di rendimento notevole, quella tenuta da Mauro Icardi da quando è approdato al Paris Saint-Germain. Cinque reti in sei presenze: un impatto più che tangibile, per l’attaccante argentino. “Non avevamo dubbi sulle sue qualità, la politica di cambiamento che abbiamo adottato non nega il suo lavoro. È un nostro giocatore e lo seguiamo con grande attenzione, senza dimenticare le qualità dei nostri giocatori” ha detto Beppe Marotta, amministratore delegato dell’Inter, intervistato da Sky Sport.

Andamento importante

“La squadra sta migliorando grazie al lavoro di Antonio Conte, bisogna solo trovare continuità nei novanta minuti” ha proseguito il dirigente nerazzurro. Che ha discusso delle politiche di gestione del club: “Il gruppo ha serenità e ne dà alla società. Stiamo cercando di valorizzare il patrimonio nazionale ed è un aspetto positivo. In campionato abbiamo un andamento importante, sette vittorie e ottime prestazioni. La partecipazione in Champions è un’ulteriore momento di crescita, partiamo sempre per vincere ma abbiamo sempre un avversario di livello davanti”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.