Champions League, partite e curiosità sulla quarta giornata

Champions League
©Getty

Inizia il ritorno della fase a gironi della Champions League. Cristiano Ronaldo insegue il record di avversari a cui ha segnato un singolo calciatore, Barcellona e Liverpool vogliono allungare le strisce di imbattibilità interna. Tutte le gare in diretta su Sky Sport

Barcellona - Slavia Praga (girone F): martedì 5 novembre, ore 18:55 - Sky Sport Football

Il Barcellona ha un solo precedente in competizioni europee contro lo Slavia Praga, nella terza giornata di questa edizione, col successo 2-1 al Sinobo Stadium. I blaugrana hanno perso solo una delle ultime 55 gare casalinghe in Champions League (46 vittorie e 8 pareggi) e sono attualmente imbattuti in casa da 33 incontri (30 vittorie, 3 pareggi), la serie più lunga nella storia della competizione.

 Grazie al gol realizzato all'andata, Lionel Messi ha segnato in tutte le 15 edizioni di Champions League in cui ha preso parte (dall’inizio del 2005/06), eguagliando il record di Raul (tra il 1995/96 e il 2010/11).

Zenit San Pietroburgo - Lipsia (girone G): martedì 5 novembre, ore 18:55 - Sky Sport 254

Lo Zenit non ha mai battuto il Lipsia nelle competizioni europei in tre tentativi (1N, 2P), avendolo affrontato due volte in Europa League nel marzo 2018 e alla terza giornata di questa Champions. I russi hanno vinto tutte le ultime 14 partite interne nella fase a gironi tra Europa League e Champions League, una serie partita nel novembre 2014, dopo la sconfitta 2-1 col Bayer Leverkusen. Questa sarà la 10^ partita da allenatore in carica in Champions League per l'allenatore del Lipsia, Julian Nagelsmann: il giorno della partita avrà 32 anni e 105 giorni, diventando il più giovane allenatore ad aver raggiunto le 10 presenze nella competizione, due anni e 39 giorni più giovane dell’attuale detentore del record Viktor Goncharenko (34 anni, 144 giorni nel 2011).

Borussia Dortmund - Inter (girone F): martedì 5 novembre, ore 21:00 - Sky Sport Uno

Reduci dal 2-0 dell'andata in favore dell'Inter, questo sarà il terzo match casalingo in competizioni europee per il Borussia Dortmund contro i nerazzurri – i tedeschi non hanno vinto alcuno dei due precedenti interni, pareggiando 2-2 nell’aprile 1964 in Coppa dei Campioni e perdendo 3-1 nel marzo 1994 in Coppa UEFA. Antonio Conte, ha perso cinque delle ultime sette trasferte da allenatore in Champions League tra Juventus, Chelsea e Inter, vuole interrompere il trend negativo lontano da San Siro: l’Inter ha perso tutti gli ultimi tre match disputati in trasferta in Champions League, è già la peggior striscia esterna per i nerazzurri nella competizione.

Liverpool - Genk (girone E): martedì 5 novembre, ore 21:00 - Sky Sport Football

L'unico precedente tra Liverpool e Genk risale alla gara d'andata, finita 4-1 in favore dei Reds. Gli inglesi vogliono continuare la striscia positiva interna in Europa, dove sono imbattuti da 23 incontri. Recordo negativo per il Genk, che è diventato la squadra che ha giocato più incontri nella storia di Champions League/Coppa dei Campioni senza aver trovato il successo (otto pareggi e sette sconfitte in 15 partite), superando Floriana e Shamrock Rovers - entrambe a 14 - proprio nell’ultima gara, la sconfitta 4-1 contro il Liverpool.

Napoli - Salisburgo (girone E): martedì 5 novembre, ore 21:00 - Sky Sport Arena

Sono tre i precedenti in competizioni UEFA tra Napoli e Salisburgo, tutte nell’anno solare 2019, tra Europa League e Champions League (due successi per gli azzurri, uno per gli austriaci). Il Napoli ha vinto 12 delle sue 18 gare casalinghe di Champions League (3 pareggi e altrettante sconfitte); dopo il 4-2 contro il Manchester City nel novembre 2017, ha trovato il successo in quattro delle successive cinque (un pareggio). Erling Haaland potrebbe diventare solo il quarto giocatore nella storia della Champions League a segnare in ciascuna delle sue prime quattro presenze nella competizione, dopo Zé Carlos (FC Porto, 1992/93), Alessandro Del Piero (Juventus, 1995) e Diego Costa (Atlético Madrid, 2013/14).

Valencia - Lille (girone H): martedì 5 novembre, ore 21:00 - Sky Sport 255

Il Valencia non ha mai perso contro il Lille nelle competizioni europee, vincendo tre delle cinque sfide precedenti (due pareggi), tutte in Europa League e Champions League. Includendo le qualificazioni, i ffrancesi non vincono da 14 partite europee (sette pareggi e sette sconfitte) dal 2-0 contro il Grasshopper nei preliminari di Champions nel luglio 2014.

Lione - Benfica (girone G): martedì 5 novembre, ore 21:00 - Sky Sport 256

Il Lione ha affrontato tre volte in precedenza il Benfica in Champions League, vincendo una volta e perdendo due sfide, inclusa la sconfitta 2-1 alla terza giornata. Memphis Depay del Lione è uno dei quattro giocatori ad aver segnato in tutte le tre partite di Champions League in questa stagione (come Haaland, Kane e Lewandowski).

Chelsea - Ajax (girone H): martedì 5 novembre, ore 21:00 - Sky Sport 257

L’unico precedente europeo tra Chelsea e Ajax è quello della terza giornata: vittoria dei Blues 1-0. L’Ajax non ha mai perso una trasferta in Inghilterra in Champions League (una vittoria e tre pareggi), avendo vinto la più recente in casa del Tottenham nell’aprile 2019. L’ultima sconfitta in Coppa Campioni su suolo inglese risale all’aprile 1980, uno 0-2 in semifinale contro il Nottingham Forrest di Brian Clough. Michy Batshuayi ha segnato un gol ogni 47 minuti con i Blues in Champions (tre reti in 141 minuti) – la miglior media gol rispetto a ogni altro giocatore del Chelsea nella competizione.

Lokomotiv Mosca - Juventus (girone D): mercoledì 6 novembre, ore 18:55 - Sky Sport Uno

Il Lokomotiv Mosca ha perso tutti e tre gli incontri europei contro la Juventus, subendo due sconfitte nella Coppa UEFA 1993/94 e una nella terza giornata della Champions League in corso. I bianconeri non hanno vinto nessuna delle ultime quattro trasferte di Champions (due pareggi e due sconfitte), la peggior striscia dopo quella tra aprile 2013 e ottobre 2014 (sei in quell’occasione le gare esterne senza successo). Se Cristiano Ronaldo dovesse trovare il gol in questo confronto, batterebbe il record di avversarie contro cui è andato a segno nella competizione – al momento sono 33, come per Raul e Lionel Messi.

Bayern Monaco - Olympiacos (girone B): mercoledì 6 novembre, ore 18:55 - Sky Sport Football

Il Bayern Monaco ha il 100% di vittorie contro l’Olympiacos, avendo vinto tutte le cinque partite contro la squadra greca. I greci hanno perso le ultime cinque trasferte in Champions League. L’ultima striscia negativa più lunga risale al periodo dal settembre 2001 al dicembre 2003 (otto sconfitte di fila). Robert Lewandowski ha segnato in tutte le ultime sette partite nei gironi di Champions con il Bayern Monaco, segnando 12 gol in totale. Gli unici giocatori ad aver segnato per più partite consecutive nella fase a gironi sono stati Lionel Messi (otto partite tra il 2015 e il 2017) e Cristiano Ronaldo (nove partite tra il 2012 e il 2014).

Atalanta - Manchester City (girone C): mercoledì 6 novembre, ore 21:00 - Sky Sport Uno

L’unico precedente fra Atalanta e Manchester City in tutte le competizioni risale alla terza giornata di questa Champions League, con il successo per 5-1 degli inglesi all’Etihad Stadium. La squadra di Gasperini ha un record negativo: è stata la prima italiana a registrare tre sconfitte nelle prime tre gare disputate in Champions. L’ultima squadra che ha perso tutte le prime quattro partite nella competizione è stato l’Otelul Galati nella stagione 2011/12. Sergio Aguero ha trovato il gol in tutte le ultime cinque presenze fuori casa in Champions League nella fase a giorni (cinque reti), una striscia iniziata a settembre 2017.

Bayer Leverkusen - Atletico Madrid (girone D): mercoledì 6 novembre, ore 21:00 - Sky Sport Football

Il Bayer Leverkusen non ha vinto nelle ultime quattro sfide di Champions League contro l’Atletico Madrid (un pareggio e tre sconfitte) dopo il successo per 1-0 nel febbraio 2015, nel primo incrocio tra le due squadre. I tedeschi sono uno dei due club che hanno perso le tre partite giocate nella Champions in corso, insieme all’Atalanta. Alvaro Morata ha segnato il suo primo gol in Champions per l’Atletico nella vittoria per 1-0 contro il Bayer Leverkusen al terzo turno della competizione in corso – quattro dei suoi ultimi cinque gol nel torneo sono arrivati da subentrato, e solo Marco Asensio ne ha realizzati di più (cinque) entrando dalla panchina dal 2016/17.

Real Madrid - Galatasaray (girone A): mercoledì 6 novembre, ore 21:00 - Sky Sport 254

Ottava sfida in Champions League tra Real Madrid e Galatasaray – il Real ha vinto cinque delle precedenti sette, due vittorie per il club turco. Contro nessun’altra squadra i turchi hanno perso più partite di Champions come contro il Real Madrid (cinque, come col Barcellona). A Karim Benzema mancano due reti toccare quota 50 gol con il Real Madrid in Champions League (attualmente 48). Solo Lionel Messi (113 per il Barcellona), Cristiano Ronaldo (105 per il Real Madrid) e Raul (66 per il Real Madrid) hanno raggiunto questo traguardo con un singolo club.

Stella Rossa - Tottenham (girone B): mercoledì 6 novembre, ore 21:00 - Sky Sport 255

L’ultima volta che la Stella Rossa ha ospitato il Tottenham in una competizione europea risale al dicembre 1972 in Coppa Uefa, vincendo 1-0 ma uscendo con un risultato aggregato di 2-1; i serbi non hanno mai perso una sfida interna contro un avversario inglese in Champions League. Harry Kane ha segnato 18 gol in sole 22 presenze di Champions League, inclusi quattro gol in tre partite in questa stagione. Nella storia della competizione, minor numero di partite necessarie per raggiungere i 20 gol è di 26, stabilito da Alessandro Del Piero nell’aprile 1998.

Paris Saint-Germain - Brugge (girone A): mercoledì 6 novembre, ore 21:00 - Sky Sport 256

Il PSG ha vinto l’unico precedente europeo contro il Brugge, 5-0 al Jan Breydelstadion alla terza giornata. I francesi non perdono una partita interna ai gironi di Champions League dal dicembre 2004 contro il CSKA Mosca. Da allora sono imbattuti nelle ultime 22 partite al Parc des Princes (17 vittorie e 5 pareggi). Kylian Mbappé ha segnato una tripletta da subentrato contro il Brugge alla terza giornata, diventando il quarto giocatore a riuscirci in Champions.

Dinamo Zagabria - Shakhtar Donetsk (girone C): mercoledì 6 novembre, ore 21:00 - Sky Sport 257

La Dinamo Zagabria non ha mai vinto contro lo Shakhtar Donetsk in tre precedenti in competizioni europee: due sconfitte nelle qualificazioni di Champions League ad agosto 2008 ed un pareggio 2-2 nella terza giornata della competizione in corso. Il portiere dello Shakhtar, Andriy Pyatov, non è riuscito a mantenere la propria porta inviolata in ciascuna delle ultime 22 presenze da titolare in Champions League - l’ultimo estremo difensore a registrate una striscia più lunga nella competizione è stato Igor Akinfeev (43) fra novembre 2006 ed ottobre 2017.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.