Real Madrid, Zidane: "Mbappé sogna di giocare con noi. Bale? Voglio che resti"

Champions League

L'allenatore dei Blancos in conferenza: "Mbappé oggi è un giocatore del Psg, ma ha sempre detto che sogna di giocare con noi". Poi su Bale: "Buon rapporto, ci diciamo buongiorno ogni mattina. Ma voglio che resti con noi fino al termine della stagione"

Un sogno, reciproco, da provare a realizzare nelle prossime sessioni di calciomercato. Perché se il Real Madrid non ha mai nascosto la sua ammirazione per Kylian Mbappé, più volte obiettivo dichiarato da parte del presidente Florentino Perez, adesso l’allenatore dei Blancos Zinedine Zidane torna a parlare del futuro dell’attaccante francese oggi al Psg. Parole che fanno sognare i tifosi del Real: “Mbappé deciderà il suo futuro. Al momento è un giocatore del Paris Saint-Germain, vedremo cosa succederà. Ma ha sempre detto che il suo sogno era giocare nel Real Madrid”, le sue parole nella conferenza stampa alla vigilia della sfida di Champions League contro il Galatasaray.

"Voglio che Bale resti fino al termine della stagione"

Dal sogno Mbappé, allo spinoso caso Bale, sempre più ai margini del progetto di Zidane e al centro di diverse voci di mercato che lo vogliano lontano dal Real già a gennaio. “Ho un buon rapporto con Bale, e ci diciamo 'buongiorno' ogni mattina. E voglio sottolineare che sono stupidaggini le voci secondo cui non lo vorrei: nessuno può mettermi in bocca cose false. Chiariamo una cosa: voglio che Gareth rimanga con noi fino al termine della stagione", le parole di Zidane. Sempre su Bale, convocato dal Galles nonostante sia indisponibile per il Real causa problemi muscolari, Zizou ha poi aggiunto: “Ho ben chiaro in mente che voglio che resti e anche se non siamo in rapporti molto stretti, vorrei specificare di non aver mai avuto problemi con lui. A me interessa che stia bene. Gareth non è pronto e non può allenarsi normalmente. Il Galles ha il diritto di convocarlo perché si tratta di date Fifa e non possiamo opporci. Io non dubito di Bale", ha concluso l’allenatore del Real Madrid.

I più letti