Atalanta-Dinamo Zagabria, Gasperini: "Vittoria che dà ancora senso alla Champions"

Champions League

L'allenatore nerazzurro contento per la prestazione dei suoi: "Abbiamo stradominato. Avessimo fatto un paio di gol in più saremmo stati più contenti. Dimostrato che la gara dell'andata è stato solo un episodio". E esalta la prestazione del collettivo: "Difficile fare una classifica stasera, volevamo tutti la vittoria fortemente"

Un 2-0 che tiene ancora in vita l'Atalanta nel Girone C di Champions League. Adesso i nerazzurri di Gasperini vanno a giocarsi tutto a Donetsk in una partita da dentro o fuori, con la speranza che il Manchester City faccia punti contro la Dinamo Zagabria. Una vittoria meritatissima, quella ottenuta contro i croati, come ha spiegato l'allenatore dell'Atalanta ai microfoni di Sky Sport: "Per quella che è stata la prestazione il risultato è molto stretto. Primo tempo combattuto, ma nel secondo abbiamo dominato in lungo e in largo. Avessimo fatto un paio di gol in più sarebbe stato meglio, ma va bene così. Abbiamo dimostrato che la partita dell'andata è stato solo un episodio e questa vittoria dà ancora un senso alla nostra Champions".

 

L'allenatore nerazzurro ha esaltato le prestazioni degli autori dei gol Muriel e Gomez, oltre al resto della squadra: "Avevamo voglia di fare una prestazione come quelle che facciamo spesso in campionato. Ci mancava la vittoria, la volevamo fortemente e in serate come queste i giocatori come il Papu si esaltano. Ma sono stati tutti straordinari, faccio fatica a fare delle classifiche stasera. Molto bene anche Muriel. Ha sbagliato qualche occasione di troppo, ma ha fatto un grande lavoro da prima punta. Avevamo bisogno di lui e ha creato molti pericoli alla difesa avversaria".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche