Juventus Atletico Madrid, le probabili formazioni del match di Champions League

Champions League
©Getty

Rientra Ronaldo, le cui condizioni sono in miglioramento. Fuori Dybala, che partirà dalla panchina. Dubbio Joao Felix per Simeone, che proverà a fare male con l'ex Morata

JUVE-ATLETICO LIVE

E' di nuovo Juve-Atletico. Oltre otto mesi dopo l'incredibile rimonta bianconera firmata Cristiano Ronaldo. Quelli erano ottavi, qui parliamo della quinta giornata del girone eliminatorio, con la squadra di Sarri anche già qualificata. Gli spagnoli hanno più da perdere, ma in palio c'è pur sempre il primo posto. La Juve ci arriva da capolista della Serie A e forte dell'undicesima vittoria su tredici giornate, mentre i ragazzi di Simeone in Liga hanno pareggiato tre delle ultime quattro gare e al momento si trovano al quarto posto a tre punti dal Barcellona in vetta insieme al Real. In Europa percorso praticamente perfetto per Ronaldo e compagni, che hanno sempre vinto eccezione fatta per il pareggio del Wanda Metropolitano proprio nella prima gara della competizione. Dall'altra parte gli spagnoli si sono complicati la vita cadendo di misura sul campo del Bayer Leverkusen. L'Atlético Madrid ha vinto solo due delle ultime 11 partite in trasferta della Champions League (2 vinte, 5 pareggiate, 4 sconfitte). La speranza che nutrono a Torino è che le difficoltà lontano dalla Spagna possano confermarsi ancora una volta. 

Juve, torna Ronaldo. Dybala verso la panchina

La notizia del giorno in casa Juventus riguarda ovviamente Cristiano Ronaldo. Le sue condizioni stanno migliorando, come testimoniato dal fatto che il portoghese ha preso parte all'allenamento insieme al resto del gruppo: "E' in crescita, spero di averlo", ha spiegato Maurizio Sarri nella conferenza stampa della vigilia. Con lui dal 1', uno fra Dybala e Higuain dovrà accomodarsi in panchina, dal momento che sarebbe troppo rischioso osare il tridente offensivo dall'inizio. La Joya sembra quello più indirizzato verso l'esclusione, mentre il Pipita è pronto a confermare il suo momento d'oro. Davanti alla porta difesa da Szczesny ci sarà la coppia Bonucci-De Ligt, con l'olandese che pare dunque aver recuperato dalla lussazione alla spalla rimediata a Bergamo. Cuadrado e De Sciglio sugli esterni. A centrocampo chiavi del gioco affidate al solito Pjanic, affiancato da Bentancur e Matuidi. Dietro i due attaccanti ci sarà Ramsey. Non convocati, come previsto, gli infortunati Rabiot e Alex Sandro.

 

Juventus, probabile formazione (4-3-1-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, De Sciglio; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Ramsey; Higuain, Ronaldo. All. Sarri

Atletico, dubbio Joao Felix

Il dubbio di Simeone si chiama Joao Felix. Il portoghese ha giocato solo 15' nelle ultime cinque giornate di Liga a causa dei problemi alla caviglia che lo stanno frenando: "Abbiamo molto bisogno di lui, è un calciatore diverso dagli altri, ha caratteristiche che ci servono e non abbiamo nel resto della squadra", ha spiegato il tecnico argentino in conferenza stampa. Una maglia da titolare non è scontata, ma la difficoltà del match quasi la impone. Rispetto all'undici schierato contro il Granada, dovrebbero esserci solo altri due cambi: rientrano Saúl Ñíguez e Thomas Partey,  il primo al posto di Angel Correa - che ha sempre giocato nelle ultime sette - il secondo sostituirà Marcos Llorente. Herrera e Koke completano il centro del campo. L''attacco sarà formato da Álvaro Morata e Joao Felix. Non sono previsti cambiamenti nella difesa, con Trippier e Lodi come laterali destro e sinistro.

 

Atletico Madrid, probabile formazione (4-4-2): Oblak; Lodi, Gimenez, Savic, Trippier; Lemar, Saul, Partey, Koke; Morata, Felix. All. Simeone

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.