Atalanta-Valencia, Gasperini: "Servirà un'impresa, ma le gambe non tremeranno"

Champions League

L'allenatore nerazzurro è pronto per lo storico esordio dell'Atalanta nella fase finale della Champions League: "C'è grande attesa, ma questo deve darci solo sensazioni positive. Gara di difficoltà molto alta, il Valencia è arrivato primo in un girone molto difficile vincendo contro Ajax e Chelsea"

ATALANTA-VALENCIA LIVE

Un'attesa lunga due mesi e mezzo, ma adesso è arrivato il momento di giocare. Gli ottavi di Champions League sono ormai alle porte per l'Atalanta, che affronterà domani sera alle ore 21 il Valencia a San Siro nella gara d'andata. Un appuntamento con la storia che tutto l'ambiente nerazzurro attende con trepidazione, come ha raccontato anche Gian Piero Gasperini alla vigilia del match ai microfoni di Sky Sport: "C'è grande attesa, ma la Champions deve darci emozioni positive e farci dare qualcosa in più. L'importanza della gara non dovrà farci tremare le gambe perchè c'è una città intera che si sposterà a San Siro e ci sono tutte le condizioni per poter fare bene. Ci vuole la giusta fiducia, senza troppa euforia".

"Valencia squadra di ottimo livello. Siamo al completo"

Gasperini si è poi concentrato sul valore dell'avversario e mette in guardia chi parla di Atalanta favorita per il passaggio del turno: "Dobbiamo pensare a noi stessi, ma giochiamo contro una squadra di ottimo livello. Non dimentichiamo che il Valencia è arrivato primo in un girone difficile, vincendo in trasferta contro Ajax e Chelsea e per noi la difficoltà sarà sicuramente alta. Siamo sempre molto attenti alle caratteristiche degli avversari e pronti ad attuare i giusti accorgimenti". Infine l'allenatore nerazzurro ha voluto fare il punto sulle condizioni della sua rosa, rassicurando anche sullo stato di salute di Duvan Zapata: "Stiamo tutti benissimo, la squadra è al completo e non ci sono defezioni. Abbiamo tante alternative e questo è un punto di forza, dobbiamo solo pensare a esprimerci al meglio soprattutto dal punto di vista tecnico". Gasperini che dunque si affiderà al suo classico 3-4-3 con Gollini tra i pali, Toloi, Palomino e Djimsiti a formare il trio difensivo. A centrocampo spazio a De Roon e Pasalic, supportati sugli esterni da Castagne e Gosens. Davanti il trio delle meraviglie formato da Ilicic, Zapata e Gomez.

Gasperini: "Qualificazione? Servirà qualcosa di davvero importante"

Gian Piero Gasperini che ha poi parlato così della gara contro il Valencia in conferenza stampa: "Capisco la fiducia verso l'Atalanta ma per la qualificazione servirà fare qualcosa di davvero importante". L’allenatore dell’Atalanta non si fida delle tante assenze degli spagnoli: "Il Valencia giocherà comunque in undici e rappresentano una élite del calcio spagnolo, bisogna fare attenzione a fare certi discorsi. Hanno un percorso prestigioso: hanno vinto con Ajax e Chelsea, sono arrivati primi nel girone". Gasperini ha poi aggiunto: "Domani saranno 90' importanti ma non fondamentali. Mi piacerebbe vincere l'andata per poi andare a Valencia con due risultati a disposizione. Dobbiamo prestare la massima attenzione per ottenere il risultato migliore. Dobbiamo avere molto rispetto e la giusta umiltà", ha concluso l’allenatore dell’Atalanta.

 

CALCIO: SCELTI PER TE