Atalanta-Valencia, le probabili formazioni degli ottavi di Champions League

atalanta
©Getty

Tutti a disposizione per Gasperini che opta per un 3-4-1-2 con Pasalic schierato alle spalle di Ilicic e Gomez. Panchina per Duvan. Tante invece le assenze tra gli spagnoli: le probabili formazioni del match (in diretta mercoledì dalle 21 su Sky Sport Uno)

ATALANTA-VALENCIA LIVE

90 minuti per provare ad alimentare ancora di più il sogno europeo dei nerazzurri. L’Atalanta di Gian Piero Gasperini sfida il Valencia nell’andata degli ottavi di finale di Champions League nel match che si giocherà mercoledì 19 febbraio a San Siro a partire dalle ore 21 e che sarà trasmesso in diretta su Sky Sport Uno (satellite, digitale terrestre e fibra) e Sky Sport 252 (satellite e fibra).

La probabile formazione dell'Atalanta

"Stiamo tutti benissimo, la squadra è al completo e non ci sono defezioni”, Gian Piero Gasperini ha analizzato così alla vigilia il momento dell’Atalanta. Contro gli spagnoli, i bergamaschi dovrebbero scendere in campo con un 3-4-1-2: in porta Gollini, davanti a lui linea a tre composta da Toloi, Palomino e Djimsiti; a destra nel centrocampo a quattro spazio a Castagne, sull’out opposto invece agirà con ogni probabilità Gosens, in mezzo invece De Roon e Freuler. In attacco, accantonato il tridente composto da Ilicic, Papu Gomez e Duvan Zapata. Il colombiano dovrebbe partire in panchina, con Pasalic schierato titolare alle spalle dello sloveno e del capitano. Un’idea valutata con attenzione da Gasperini, dettata dalla volontà di evitare di dare punti di riferimenti ai due centrali spagnoli, alla prima dall’inizio insieme in difesa.

 

ATALANTA (3-4-1-2), la probabile formazione: Gollini; Toloi, Palomino, Djimsiti; Castagne, De Roon, Freuler, Gosens; Pasalic; Ilicic, Gomez. All. Gasperini

La probabile formazione del Valencia

Se l’Atalanta arriva al match nelle migliori condizioni possibili, situazione decisamente diversa per il Valencia che per la gara di Champions dovrà rinunciare a Cillessen, Piccini, Florenzi, Garay e Gabriel Paulista, oltre che a Coquelin e Rodrigo. Celades, allenatore degli spagnoli, dovrebbe schierare la sua squadra con un 4-4-2: Doménech fra i pali, linea difensiva composta – da destra a sinistra – da Wass, Diakhaby, Mangala e Gayà; centrocampo con Ferran esterno destro, Parejo e l’ex Inter Kondogbia in mezzo e Soler a sinistra, in attacco invece spazio a Maxi Gomez e Guedes.

 

VALENCIA (4-4-2), la probabile formazione: Doménech, Wass, Diakhaby, Mangala, Gayà; Ferran, Parejo, Kondogbia, Soler; Maxi Gomez, Guedes. All. Celades

I più letti