Cinque anni fa, la celebre finta di Messi su Boateng: la risposta del tedesco

Champions League
©Getty

Il 6 maggio 2015 l’argentino fece sedere a terra il difensore del Bayern con una finta prima di battere Neuer in Champions League. Il tedesco ha risposto così: "Avete qualcosa di cui ridere, io intanto guardo la finale dei Mondiali 2014"

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI DEL 6 MAGGIO IN DIRETTA

Il 6 maggio di cinque anni fa, Lionel Messi realizzava una delle giocate più iconiche della sua carriera, facendo sbandare Jerome Boateng finito poi a terra dopo una finta dell’argentino. Prodezza coronata da un tocco di fino per battere Neuer in uscita: erano le semifinali di Champions League del 2015 e quella magia non è stata dimenticata. Il Barcellona eliminò il Bayern Monaco e conquistò la coppa battendo la Juventus a Berlino. Ai tanti che hanno segnalato la ricorrenza al difensore tedesco, lui stesso ha risposto così sui social: "Ecco qui, avete qualcosa di cui ridere in questi giorni. Io intanto prendo dei popcorn nel frattempo e dopo guardo la finale dei Mondiali 2014". Quell’edizione infatti fu vinta dalla Germania che sconfisse l’Argentina, con Boateng che riuscì ad avere la meglio su Messi.

CALCIO: SCELTI PER TE