Coronavirus e fase 2: le news di oggi in Italia sui contagi

live coronavirus
©Ansa

I dati sugli effetti del Covid-19 in Italia: il totale delle persone che hanno contratto il virus è 214.457, con un incremento di 1.444 nuovi casi. Gli attualmente positivi sono 91.528, decrescita di 6.939 assistiti. I ricoveri in terapia intensiva sono 1.333, diminuzione di 94 pazienti. Torna a salire il numero dei decessi: sono 369 in più, che portano il totale delle vittime a 29.684. Complessivamente i guariti sono 93.245, con un aumento di 8.014 unità

CORONAVIRUS: GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA DEL 7 MAGGIO

1 nuovo post

Tutte le notizie di mercoledì 6 maggio

- di Redazione SkySport24

Brasile, record di morti: 614 in 24 ore

Sono 614 i morti per Covid-19 registrati oggi in Brasile, il numero più alto dall'inizio della pandemia. Lo ha rivelato il ministero della Salute, precisando che le vittime totali sono 8.535. Numero record anche per i contagi: 10.381 in un solo giorno, per un totale di 125.096 casi confermati.
- di Redazione SkySport24

Federazione Hockey: torneo pre-olimpico spostato nel 2021

La Federazione Internazionale di hockey su ghiaccio ha ufficializzato il rinvio dei tornei finali di qualificazione alle Olimpiadi Invernali di Pechino 2022, inizialmente in programma dal 27 al 30 agosto 2020. I tre gironi del torneo conclusivo, che mettono in palio gli ultimi posti ai Giochi, si disputeranno dal 26 al 29 agosto 2021. In campo ci sarà anche l'Italia, che sfiderà Lettonia, Francia e Ungheria. La decisione dovrà ora essere ratificata dal CIO
- di Redazione SkySport24

Sinner: "Vinceremo insieme questa battaglia"

Jannik Sinner è tornato su un campo da tennis dopo due mesi di assenza a causa del lockdown. Il campione delle Next Gen 2019 ha condiviso la sua emozione su Instagram: "Mi sento molto grato di essere tornato in campo oggi dopo due mesi di stop. Auguro a tutti il ​​meglio in questo periodo e continueremo a combattere questa battaglia. La supereremo insieme". 
- di Redazione SkySport24

Fondazione Federer: 1 milione di dollari per aiutare bimbi africani

La Fondazione di Roger Federer ha donato 1 milione di euro per aiutare i bambini in difficoltà in Africa a causa della pandemia Covid-19. Lo ha annunciato la stessa Fondazione del campione svizzero su Twitter. "Covid-19 è una crisi sanitaria ed economica globale. Come risposta umanitaria, la Roger Federer Foundation ha concesso un milione di dollari per fornire pasti nutrienti a 64.000 bambini vulnerabili e alle loro famiglie attraverso i nostri partner in Africa mentre le scuole sono chiuse", si legge. Federer ha commentato, sempre su Twitter: "Ora più che mai è il momento di aiutare le famiglie in difficoltà"
- di Redazione SkySport24

Bundesliga, domani annuncio: si riparte il 15 maggio

La Bundesliga ripartirà il 15 maggio. Manca solo l'ufficialità, che verrà data nella giornata di giovedì. La DFL ha dato comunicazione ai club di 1^ e 2^ serie tedesca della data di ripartenza dopo lo stop imposto a causa dell'emergenza coronavirus. La Bundesliga è il primo grande torneo europeo a ricominciare. QUI PER SAPERNE DI PIU'

- di Redazione SkySport24

Udinese, Dacia Arena con tricolore

La Dacia Arena, in occasione della ricorrenza 6 maggio (terremoto in Friuli nel 1976), é stata illuminata attraverso un gioco di luci, proiettando la bandiera del Friuli e quella Tricolore. Un gesto, da parte del club, in un giorno impresso nella memoria di tutti, per lanciare un messaggio di speranza e di ripresa, sul modello di quanto accadde post terremoto in Friuli, in questa fase difficile per tutto il Paese
- di Redazione SkySport24

Bansky, disegno in onore di medici e infermieri

L'artista inglese Banksy ha voluto lasciare con una sua opera un personale tributo ai medici e agli infermieri del servizio sanitario britannico, il cosiddetto Nhs, impegnati nella lotta al coronavirus. Si tratta di un disegno, grande circa un metro quadrato, che è stato appeso vicino al pronto soccorso dell'ospedale di Southampton, Inghilterra meridionale, in accordo coi vertici dell'istituto. L'opera vede ritratto un bambino che gioca con alcuni supereroi e fra questi prende in mano un pupazzo con le sembianze di una infermiera e tanto di mascherina: questo a significare l'eroismo mostrato dal personale sanitario nella pandemia che ha sconvolto il Paese (Foto Ansa)
- di Redazione SkySport24

Paolo Cannavaro: "In Cina forse si riprende a luglio"

"La squadra si allena da un mese e mezzo, ci siamo quasi e a giorni si incontrerà il governo per decidere sugli eventi sportivi e gli spettacoli. A inizio luglio potrebbe iniziare questo campionato". Lo ha detto Paolo Cannavaro, attuale vice allenatore del fratello Fabio al Guangzhou nella Super League cinese. "Qui in Cina - rivela Cannavaro all'evento di spogliatoio virtuale 'Locker Room - Fuga per la vittoria', dedicato dalla Luiss al calcio - le misure di sicurezza sono state subito molto drastiche, quindi è stato molto più facile arrivare alla fase-3 e siccome il campionato ancora non è iniziato non c'è tutta questa fretta come in Europa. Ora quando arriviamo al centro sportivo le nostre automobili vengono sterilizzate una per una".
- di Redazione SkySport24

Lecce, negativi i test sierologici sui tesserati

"L’U.S. Lecce comunica che, dopo aver messo a  disposizione lo Stadio Via del Mare per lo svolgimento, su base volontaria, di allenamenti in forma individuale ed in sicurezza degli atleti della prima squadra, in data odierna ha provveduto, in via prudenziale, a sottoporre a test sierologici rapidi tutti i propri tesserati, i componenti dello staff tecnico, nonché alcuni collaboratori e dirigenti - si legge in una nota sul sito del club-. I predetti test, anch’essi svolti in assoluta sicurezza, hanno dato tutti esito negativo".
- di Redazione SkySport24

Napoli, giocatori tutti negativi a primo tampone

Sono tutti negativi i tamponi per il Covid-19 dei tesserati del Napoli. Il primo ciclo di tamponi si è concluso per tutti tranne che per Karnezis, il cui tampone non è stato analizzato oggi per problemi tecnici. In questi mesi di pandemia, nessun giocatore del Napoli è risultato positivo.
- di Redazione SkySport24

Nadal: "Vedo un futuro incerto per il ritorno in campo"

Rafa Nadal ha raccontato a 'Teledeporte' le sue aspettative per un eventuale ritorno in campo: "Al momento non sappiamo quando potremo tornare a giocare, la vedo come una cosa lontana. Il futuro è incerto. Fortunatamente dopo tante brutte notizie sembra che stia andando meglio". Lo spagnolo, numero 2 del mondo, è potuto tornare ad allenarsi sui campi dopo diverso tempo a causa del lockdown
- di Redazione SkySport24

Trump: "Virus peggio di Pearl Harbour e 11 settembre"

"La crisi del coronavirus è peggio di Pearl Harbour o dell'11 settembre": lo ha affermato il presidente americano Donald Trump. "Non sarebbe mai dovuto accadere", ha aggiunto. Negli Usa i casi di contagio sono oltre 1,2 milioni e i morti quasi 72 mila.
- di Redazione SkySport24

Francia, 278 morti nelle ultime 24 ore

Sono 278 i morti di Coronavirus nelle ultime 24 ore in Francia. La cifra - comunicata dalla Direzione generale della Sanità - fa salire a 25.809 il numero totale delle vittime dall'inizio dell'epidemia. Continuano a calare i ricoveri, stasera a 23.983, e i pazienti in rianimazione (-283, totale a 3.147)
- di Redazione SkySport24

Tebas (Presidente Liga): "Ritorno Bundesliga ottima notizia"

"Il ritorno della Bundesliga è un'ottima notizia per l'industria calcistica e segna la strada per un graduale ritorno del calcio, che non sarà completo fino a quando non torneranno anche i tifosi allo stadio". E' il pensiero del presidente della Liga, Javier Tebas, che punta a far ripartire il massimo campionato spagnolo a giugno."Siamo contenti che la Bundesliga abbia ricevuto il semaforo verde, così' come i campionati in Polonia, Danimarca, Portogallo e Israele - ha commentato Tebas - Stiamo lavorando affinchè la Liga ricominci presto, ieri e oggi abbiamo cominciato il percorso con i test medici. Questa è una buona notizia per il calcio europeo e per il ritorno a una nuova normalità dopo questa crisi".
- di Redazione SkySport24

Spagna, stato d'emergenza fino al 24 maggio

Il parlamento spagnolo ha approvato l'estensione dello stato d'emergenza fino al 24 maggio dopo giorni di difficili negoziati e aspri scontri tra partiti. Lo riportano i media spagnoli. Il Pp, che con il partito d'estrema destra Vox si opponeva ad un prolungamento, alla fine si à astenuto. Contrari anche gli indipendentisti catalani di Izquierda Republicana. Il governo di Pedro Sanchez ha però potuto contare sul sostegno di Ciudadanos e altri partiti locali minori.
- di Redazione SkySport24

Stop pallanuoto, Barelli: "Inevitabile fermare i tornei"

“Nelle condizioni attuali non è possibile avere certezza dei tempi di pieno utilizzo degli impianti natatori - ha sottolinea il presidente Paolo Barelli, che così commenta la decisione adottata dal consiglio federale di fermare i campionati di pallanuoto -. Sono molto dispiaciuto per questo stop inevitabile; mi auguro e spero che il prossimo campionato possa rappresentare il ritorno alla normalità e così onorare l’impegno degli atleti, dei tecnici e dei dirigenti di società che hanno dovuto vivere, insieme con tutto il Paese, questo momento tragico della nostra storia, non solo sportiva”.
- di Redazione SkySport24

FIN: "Stop ai campionati di pallanuoto"

Stop ai campionati di pallanuoto di Serie A1, A2 e B, con scudetti non assegnati e blocco delle retrocessioni. E' questa la decisione della Federazione italiana nuoto, comunicata con una nota ufficiale. QUI PER SAPERNE DI PIU'

- di Redazione SkySport24

Torino, un calciatore positivo al Covid-19: è asintomatico

Il Torino ha comunicato sul proprio sito il primo caso di positività al coronavirus tra i granata: "Nel corso dei primi esami medici effettuati ai calciatori del Torino, è emersa una positività al Covid-19. Il calciatore, attualmente asintomatico, è stato posto immediatamente in quarantena e verrà costantemente monitorato". QUI PER SAPERNE DI PIU'
- di Redazione SkySport24

Spagna, la Liga si prepara: giornata di tamponi per tutti

I calciatori di Barcellona, Real, Atletico e di altre squadre della Liga sono tornati nei centri sportivi dei club di appartenenza per sottoporsi ai test e ai tamponi, così come i componenti dello staff, dopo i due mesi di isolamento per l'emergenza Covid-19. L'obiettivo è il ritorno in campo per la fine di giugno. QUI PER SAPERNE DI PIU'
- di Redazione SkySport24

CALCIO: SCELTI PER TE