Juventus-Lione, tutto quello che c'è da sapere sulla partita degli ottavi di Champions

champions

I bianconeri saranno chiamati a ribaltare il risultato di svantaggio dell'andata, un'impresa che gli è riuscita 5 volte su 11. Contro troveranno i francesci che mancano una vittoria in trasferta nella fase a eliminazione diretta della Champions League da 10 partite. Squadre in campo venerdì alle ore 21, diretta su Sky Sport Uno e Sky Sport 252

JUVE-LIONE LIVE

Quando e a che ora si gioca Juventus-Lione?

La partita fra Juventus e Lione si giocherà venerdì 7 agosto alle ore 21 all'Allianz Stadium di Torino.

Dove è possibile guardare Juventus-Lione?

Il match fra Juventus e Lione verrà trasmesso in esclusiva da Sky sui canali Sky Sport Uno (satellite, digitale terrestre e fibra) e Sky Sport 252 (satellite e fibra). Telecronaca di Maurizio Compagnoni, commento di Luca Marchegiani, a bordocampo Paolo Aghemo e Giovanni Guardalà. Diretta Gol Andrea Marinozzi.

Quali sono i precedenti fra le due squadre?

Sorride Sarri, dal momento che la Juventus è imbattuta nelle due gare interne disputate in sfide ufficiali contro il Lione: entrambi i risultati però questa volta non sarebbero sufficienti a ribaltare l'1-0 in favore dei francesi dell'andata. Nell'aprile del 2014, infatti, la Juve vinse 2-1 in Europa League, mentre la gara di Champions del novembre 2016 si concluse sul punteggio di 1-1. Inoltre, il club francese ha perso quattro delle ultime cinque trasferte in Italia in competizioni europee: l'ultimo successo risale al novembre 2008, quando il Lione si impose in Champions League sul campo della Fiorentina per 2-1.

Qual è lo stato di forma delle due squadre?

approfondimento

Ritorna la Champions, come stanno le squadre?

La Juventus è reduce dalla vittoria dello scudetto, anche se le ultime uscite non sono state del tutto positive per gli uomini di Maurizio Sarri: una sola vittoria nelle ultime 4 giornate di campionato (quella che ha regalato il titolo contro la Sampdoria) e, allargando il periodo, 2 successi nelle ultime 8 partite. Grande punto interrogativo, invece, sulle condizioni fisiche del Lione che di fatto ha giocato soltanto una partita ufficiale negli ultimi cinque mesi: si tratta della finale di Coppa di Lega contro il Paris Saint-Germain dello scorso 31 luglio. La formazione allenata da Rudi Garcia è stata sconfitta soltanto ai calci di rigore, dopo aver concluso i tempi supplementari sul risultato di 0-0.

Curiosità

leggi anche

Garcia: "Juve-Lione? 50% di chance di passare"

Entrambe le squadre cercheranno di sfatare alcuni precedenti negativi: la Juventus infatti ha perso due delle ultime tre partite interne a eliminazione diretta in Champions League (Real Madrid 2018 e Ajax 2019), mentre il Lione addirittura non ha trovato nessuna vittoria nelle ultime 10 trasferte nella fase finale della massima competizione europea. A rinfrancare gli uomini di Sarri c'è però la statistica che ricorda come la Juventus abbia superato il turno, partendo da una situazione di svantaggio, quasi nel 50% delle occasioni (5 volte su 11). L'ultima volta è stata proprio nella scorsa stagione, con la tripletta di Cristiano Ronaldo e il 3-0 inflitto all'Atletico Madrid che ribaltarono il 2-0 in favore degli spagnoli della gara d'andata. Inoltre, il club francese ha ottenuto un solo pareggio, a fronte di nove sconfitte, nelle ultime 10 partite di ritorno nella fase a eliminazione diretta della Champions League.

Quali giocatori possono essere protagonisti?

leggi anche

Dybala, ottimismo in vista di Juve-Lione

La Juventus si affida inevitabilmente a Cristiano Ronaldo, autore di 18 reti nelle ultime 12 partite casalinghe nella fase a eliminazione diretta della Champions League. Non solo, perchè in questo periodo di gare ha messo a segno ben quattro triplette: l'ultima è quella che ha regalato il passaggio del turno ai bianconeri negli ottavi della scorsa edizione, eliminando l'Atletico Madrid. Sulla sua strada troverà Memphis Depay, recuperato da Garcia e uomo decisivo per le sorti dell'Olympique Lione: dall'inizio della scorsa stagione a oggi è infatti entrato in 10 reti realizzate dal club francese in Champions League, nessuno ha fatto meglio di lui. Un altro possibile protagonista della sfida è Houssem Aouar. Il 22enne terzino francese ha realizzato tra l'edizione scorsa e quella attuale della Champions League un totale di 6 assist: lo stesso numero realizzato, tanto per dire un nome, da Lionel Messi.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche