Conte dopo Inter-Borussia M'Ggladbach: "Nulla da rimproverare. Hakimi positivo? Dura così"

CHAMPIONS

L'allenatore nerazzurro dopo il 2-2 con il Borussia Moenchengladbach: "Hakimi si è allenato e doveva giocare, non è facile ricevere la notizia di una positività a poche ore dalla partita. Ma la squadra ha reagito bene e ha fatto una grande partita, non ho nulla da rimproverare ai ragazzi"

SHAKHTAR-INTER LIVE

GUARDA GLI HIGHLIGHTS

Inizia con un pareggio la Champions League dell'Inter. I nerazzurri passano in vantaggio con Lukaku, poi si fanno rimontare dal Borussia Moenchengladbach e trovano il 2-2 all'ultimo minuto grazie al secondo gol dell'attaccante belga. Questo il commento di Antonio Conte, che parte dalla notizia della positività di Hakimi arrivata a poche ore dal match: "Dobbiamo concentrarci sul campo e fare del nostro meglio – le parole dell'allenatore nerazzurro a Sky Sport - Sicuramente non è stato semplice ricevere la notizia di una positività a poche ore dalla partita, fino alla mattina Hakimi si è allenato regolarmente e doveva giocare. Ma queste situazioni bisogna affrontarle a testa alta e i ragazzi lo hanno fatto bene, dimostrando di essere uomini prima che calciatori. Troppe assenze? Dalla panchina potevamo fare poco. C'è stato il primo cambio di Lautaro, poi Bastoni è entrato dopo lo stop a causa del Covid e Brozovic rientrava da un affaticamento. Avevamo fuori anche Sensi. Infortunio Sanchez? Dobbiamo capire, a volte bisogna interpretarlo. Dovremo valutare il suo problema".

"Grande partita, non ho nulla da rimproverare ai ragazzi"

vedi anche

Inter, Hakimi positivo al Covid

Come lo scorso anno, l'Inter ha iniziato il percorso in Champions League con un pareggio in casa: "Penso non si possa paragonare questa gara a quella con lo Slavia Praga, quello fu un passo falso – prosegue Conte - Questa volta abbiamo affrontato una squadra che ha un grande potenziale, con giocatori forti e veloci. Ma, nonostante questo, abbiamo atto una grande gara. Non ricordo parate di Handanovic, mentre noi abbiamo creato tanto. Non ho niente da rimproverare ai ragazzi, ma sicuramente si può migliorare perché ogni tanto c'è qualche errore che dobbiamo evitare. Eriksen in crescita? Come tutta la squadra ha fatto una buona partita, con impegno e applicazione. Gli abbiamo chiesto di essere più decisivo nella fase di possesso e credo abbia fatto bene".

Lukaku: "Pareggio negativo, troppi errori in difesa"

Queste, invece, le parole di Romelu Lukaku: "Il pareggio non è un buon risultato, possiamo fare di più. Dobbiamo continuare a lavorare ed essere forti mentalmente. Non è facile, ma dobbiamo credere nelle nostre possibilità. Adesso dobbiamo essere più forti, specialmente in difesa dobbiamo fare meglio. Abbiamo preso due gol per errori nostri principalmente. E poi abbiamo sbagliato tante occasioni, in partite come questa lo paghi".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche