Borussia Monchengladbach-Inter, tutto quello che c'è da sapere sul match di Champions

Champions League

Borussia Monchengladbach e Inter si sfidano per la 5^ giornata della fase a gironi della Champions League: tutte le informazioni e le curiosità su questa partita

'GLADBACH-INTER LIVE

Quando e a che ora si gioca Borussia Monchengladbach-Inter?

La partita tra Borussia Monchengladbach e Inter, valida per la 5^ giornata della fase a gironi della Champions League, si giocherà martedì 1 dicembre alle ore 21 al Borussia Park di Monchengladbach.

Dove è possibile guardare Borussia Monchengladbach-Inter?

La gara sarà trasmessa in diretta da Sky sui canali Sky Sport Uno (satellite, digitale terrestre e internet) e Sky Sport 252 (satellite e internet).

Quali sono i precedenti tra le due squadre?

Sono cinque i precedenti tra queste due squadre. L'Inter ha vinto solo il primo, 2-4 in Coppa Campioni nel 1971. Successivamente, una vittoria per i tedeschi e tre pareggi. La gara d'andata, alla prima giornata, è finita 2-2: doppietta di Lukaku per i nerazzurri, rigore di Bensebaini e Hofmann per il Gladbach. L'Inter non gioca in casa di questo club tedesco dal 1979: finì 1-1 nella gara d'andata dei sedicesimi di Coppa UEFA, con il Borussia che poi passò il turno. 

Curiosità

leggi anche

Conte: "Dobbiamo uscire dal campo senza rimpianti"

Il Gladbach ha pareggiato tutte le ultime quattro partite giocate contro squadre italiane, mentre l'Inter cerca la prima vittoria in Germania dal 2011 (2-3 a Monaco contro il Bayern), dopo esserci riuscita già in quattro occasioni in passato. Dopo aver vinto appena 2 delle prime 14 gare disputate in Champions League, il Borussia ha vinto le ultime 2 battendo in entrambe le occasioni lo Shakhtar Donetsk. Per la prima volta nella sua storia, l'Inter non ha vinto nessuna delle prime quattro gare di una singola edizione di questa competizione. Solo una volta, l'anno scorso, ha subito tre sconfitte. Il Gladbach, invece, potrebbe vincere tre gare di seguito in una singola edizione di una competizione europea: non accade dalla Coppa delle Coppe del 1995/1996 (arrivò a 4 in quell'occasione).

Quali giocatori possono essere protagonisti?

Lars Stindl ha contribuito a 11 gol nelle sue ultime 10 presenze da titolare in Champions League (6 gol e 5 assist). Nelle ultime due partite ha sia fornito assist che segnato gol, diventando il primo tedesco a riuscirci quattro anni dopo Ozil (con la maglia dell'Arsenal). L'Inter, invece, si affida a Romelu Lukaku: 2 gol all'andata per lui, 9 totali in questa stagione in 11 presenze. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.