Barcellona-Juventus, Pirlo: "Importante la prestazione, sfida che serve per crescere"

juventus

L'allenatore bianconero alla vigilia del big match del Camp Nou: "Sfida importante per il percorso di crescita e per prendere sicurezza. Ci serve una partita di questo genere". E su Buffon: "Ha recuperato dall'infortunio. Potrebbe giocare dall'inizio, se lo merita"

BARCELLONA-JUVE LIVE

La Juventus si prepara ad affrontare una sfida dal fascino enorme, al Camp Nou contro il Barcellona. Bianconeri già matematicamente qualificati agli ottavi di finale e che cercheranno l'impresa in terra spagnola. Per conquistare il primo posto nel girone servirà infatti vincere con due gol di scarto e segnando almeno tre reti. Andrea Pirlo, ai microfoni di Sky Sport, ha spiegato così l'importanza di questa sfida.

Quanto conta questa partita per la Juventus?

"E' importante soprattutto la prestazione. Non è fondamentale per il passaggio del turno, ma lo è per il percorso di crescita e per prendere sicurezza. Ci serve fare una partita di questo genere".

 

Barcellona-Juventus significa anche Ronaldo contro Messi

"Ronaldo e Messi sono i due extraterrestri degli ultimi 20 anni, bisogna fargli solo dei grandi applausi. Abbiamo la fortuna di avere Cristiano con noi e vogliamo rivederlo in campo su un palcoscenico così importante. Speriamo possa farci vincere la partita".

 

Domani giocherà Buffon?

"Buffon ha recuperato dall'infortunio. Vedremo domani come starà, ma potrebbe giocare dall'inizio. Si merita una partita così".

 

De Ligt invece potrebbe essere lasciato a riposo?

"Abbiamo 5 difensori a disposizione e vedremo chi scegliere. De Ligt ha giocato 5 partite da quando è rientrato eun po' di stanchezza c'è, nonostante sia molto giovane. Vedremo domani come starà".

 

Che partita sarà contro il Barcellona?

"Qui al Camp Nou è sempre difficile, contro una squadra importante. Dovremo essere bravi a difenderci e sfruttare le occasioni che avremo. La partita d'andata? Le sconfitte servono sempre per migliorare".

"Non mi piace chi non approccia al 100%"

leggi anche

Buffon in porta e Danilo centrale: così col Barça

Andrea Pirlo ha parlato della sfida contro il Barcellona anche in conferenza stampa, collegandosi alle ultime gare disputate dalla formazione bianconera: "Contro il Torino abbiamo avuto un atteggiamento completamente diverso tra primo e secondo tempo. I risultati portano fiducia, ma un certo tipo di dna non deve mai mancare. Non mi piace quando qualche calciatore non approccia la gara al 100%. Si fa fatica, tanti viaggi e capisco che possa capitare in un periodo così particolare. Contro il Barcellona sicuramente non succederà". Ai microfoni insieme all'allenatore bianconero, anche Leonardo Bonucci: "L'atteggiamento deve essere quello del secondo tempo del derby. Mi auguro che quei 45 minuti siano l'inizio di un nuovo percorso. Messi? Si ferma con un grande lavoro di squadra. Dovremo essere bravi a limitarlo e a esaltare le qualità del nostro fuoriclasse. Cristiano l'ho visto carico e la sua voglia di vincere è per noi un valore aggiunto".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.