Porto-Juventus, tutto quello che c'è da sapere sugli ottavi di Champions League

Champions League

Incrocio numero sei in Europa tra i portoghesi e i bianconeri: il Porto non ha mai vinto con la Juventus, che ha già eliminato gli avversari agli ottavi nell'edizione 2016/17. Tutte le statistiche e le curiosità sulla gara di Champions League

PORTO-JUVE LIVE

Quando e a che ora si gioca Porto-Juventus?

La gara tra Porto e Juventus, valida per l'andata degli ottavi di finale di Champions League, si giocherà mercoledì 17 febbraio, alle ore 21, all'Estadio do Dragão di Oporto.

Dove è possibile guardare Porto-Juventus?

Il match tra Porto e Juventus sarà visibile in diretta su Sky Sport Uno (satellite, digitale terrestre e internet) e Sky Sport 252 (satellite e internet). Telecronaca affidata a Federico Zancan con commento tecnico di Giancarlo Marocchi. A bordocampo Giovanni Guardalà. Diretta Gol (Sky Sport 251) con Riccardo Trevisani.

Quali sono i precedenti tra le due squadre?

approfondimento

Ricavi Champions dal 1992/93, Juve al 4° posto

Sarà lo scontro ufficiale numero sei tra le due squadre in Europa. Nei cinque precedenti, il Porto non ha mai vinto contro la Juventus: quattro vittorie dei bianconeri e un pareggio. L'unico scontro tra le due squadre in una fase a eliminazione diretta risale alla stagione 2016/17: anche in quel caso agli ottavi di finale di Champions League e sia nella gara di andata che in quella di ritorno i portoghesi rimasero in dieci uomini nel primo tempo. Passò la Juve con un risultato complessivo di 3-0 (0-2 all'andata, 1-0 al ritorno). I bianconeri, inoltre, sono l'unica squadra insieme allo Zenit San Pietroburgo ad aver affrontato in trasferta il Porto almeno due volte in competizioni europee senza mai subire gol.

Curiosità

Il Porto ha vinto una sola delle ultime nove partite a eliminazione diretta in Champions League: proprio contro una squadra italiana, la Roma, nel marzo 2019 (3-1). Per il resto un pareggio e sette sconfitte. In questa edizione del torneo, però, i portoghesi hanno una difesa super: la squadra di Coinceiçao è l'unica a non aver subito gol in casa in questa Champions e, complessivamente, non incassa reti da cinque sfide nella competizione (l'ultimo a segnare al Porto è stato Ferran Torres del Manchester City lo scorso 21 ottobre). Con la qualificazione di quest'anno, la Juventus ha raggiunto la fase a eliminazione diretta della Champions per la settima stagione consecutiva (per il Porto quarta presenza nelle ultime cinque edizioni): per i bianconeri si tratta della striscia più lunga nella competizione. La squadra di Pirlo, inoltre, è una delle quattro ad aver vinto tutte e tre le trasferte giocate nella fase a gironi di questa edizione (le altre sono Atalanta, Barcellona e Chelsea).

Quali giocatori possono essere protagonisti?

JUVENTUS

Lesione per Cuadrado: salta almeno Porto e Crotone

Fari inevitabilmente puntati su Cristiano Ronaldo, che ha segnato 62 gol in 66 partite nella fase a eliminazione diretta in Champions League. Sempre nella fase a eliminazione diretta della Champions, il Porto è stato il primo avversario in assoluto di CR7: erano gli ottavi di finale della Champions 2003/04, sono passate ben 17 stagioni. Il cinque volte Pallone d'Oro ha affrontato i portoghesi l'ultima volta nell'aprile 2009: Ronaldo vestiva la maglia del Manchester United e segnò il gol decisivo in trasferta che valse le semifinali per i Red Devils. Non ci sarà, invece, un altro dei possibili protagonisti, Juan Cuadrado: l'esterno colombiano è il giocatore che ha fornito più assist (5) in questa edizione della Champions League. Tra i protagonisti in questa competizione nel Porto, infine, il portiere Augusto Marchesin, che ha neutralizzato tutti gli ultimi 12 tiri nello specchio subiti. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche