Liverpool-Lipsia, il ritorno di Champions si giocherà a Budapest causa Covid

CHAMPIONS

Anche la gara di ritorno degli ottavi di Champions tra Liverpool e Lipsia si giocherà in campo neutro alla Puskas Arena di Budapest. La UEFA ha disposto il cambio di sede in ottemperanza alle restrizioni attuate da alcuni governi per limitare il contagio da Covid-19. In totale sono 12 le gare delle competizioni continentali per club che fin qui hanno subito la variazione della sede

CORONAVIRUS, DATI E NEWS IN TEMPO REALE

Come già avvenuto per la gara di andata, anche il match valido per il ritorno degli ottavi di finale di Champions League tra Liverpool e Lipsia si giohcerà in campo neutro alla Puskas Arena di Budapest. La decisione è stata ufficializzata dalla UEFA, che attraverso una nota ha comunicato il cambio di programma necessario in seguito ai provvedimenti restrittivi di alcuni governi che limitano i voli in entrata e in uscita per contenere il contagio da Covid-19. Non cambiano data e ora della partita, ma il Liverpool - forte del 2-0 in trasferta dell'andata - si giocherà l'accesso ai quarti di finale lontano da Anfield.

Il comunicato della UEFA

Il cambio di sede è stato ufficializzato dal principale organismo calcistico europeo attraverso questa nota: "La UEFA - si legge - conferma ufficialmente che il ritorno degli ottavi di finale di UEFA Champions League tra Liverpool e Lipsia si giocherà alla Puskas Arena di Budapest. La data della partita (10 marzo 2021) e l'orario di inizio (21) rimarranno gli stessi. La UEFA desidera esprimere la sua gratitudine al Liverpool e al Lipsia per il loro sostegno e la stretta collaborazione, nonché alla Federcalcio ungherese per l'assistenza e per aver accettato di organizzare la partita"

Le altre partite che hanno cambiato sede

Liverpool e Lipsia non sono state le uniche squadre costrette a disputare le rispettive gare in sede diversa rispetto a quella prestabilita. Fino a questo momento, la UEFA ha già disposto il cambio di sede per 12 partite, 4 in Champions e 8 in Europa League. Di seguito l'elenco completo:

 

Champions League

  • 16 febbraio: Lipsia-Liverpool (giocata a Budapest, Ungheria)
  • 23 febbraio: Atlético-Chelsea (giocata a Bucarest, Romania)
  • 24 febbraio: Mönchengladbach-Manchester City (giocata a Budapest, Ungheria)
  • 10 Marzo: Liverpool-Lipsia (da giocare a Budapest, Ungheria)

Europa League

  • 8 febbraio: Molde-Hoffenheim (giocata a Vila-real, Spagna)
  • 18 febbraio: Real Sociedad-Manchester United (giocata a Torino, Italia)
  • 18 febbraio: Benfica-Arsenal (giocata a Roma, Italia)
  • 18 febbraio: Wolfsberger-Tottenham Hotspur (giocata a Budapest, Ungheria)
  • 25 febbraio: Arsenal-Benfica (giocata ad Atene, Grecia)
  • 11 marzo: Tottenham-Dinamo Zagabria (match invertito, gara di andata da giocare a Londra, Inghilterra)
  • 18 marzo: Dinamo Zagabria-Tottenham (match invertito, gara di ritorno da giocare a Zagabria, Croazia)
  • 18 marzo: Molde-Granada (da giocare a Budapest, Ungheria)

Inoltre, oltre alle gare di squadre di club, è stato disposto il cambio di sede anche per due partite delle Nazionali, valide per le qualificazioni ai Mondiali 2022:

  • 24 marzo: Portogallo-Azerbaijan (da giocare a Torino, Italia)
  • 27 marzo: Norvegia-Turchia (da giocare a Malaga, Spagna)

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport