Malmoe-Juventus, tutto quello che c'è da sapere sul match di Champions League

Champions League

Dopo aver raccolto un solo punto nelle prime tre gare di campionato, la Juventus cerca la prima vittoria stagionale nella partita d'esordio di quest'edizione della Champions League: i bianconeri sfidano il Malmoe, tutte le inforrmazioni e le curiosità su questa sfida

MALMOE-JUVENTUS LIVE

Quando e dove si gioca Malmoe-Juventus?

La partita tra Malmoe e Juventus, valida per la prima giornata della fase a gironi di Champions League, si disputerà martedì 14 settembre alle ore 21:00 all'Eleda Stadion di Malmoe.

Dove è possibile vedere Malmoe-Juventus?

La sfida sarà trasmessa in diretta da Sky sui canali Sky Sport Uno (satellite, digitale terrestre e internet) e Sky Sport 252 (satellite e internet). La telecronaca sarà affidata ad Andrea Marinozzi, con commento di Giancarlo Marocchi. A bordocampo ci sarà Giovanni Guardalà.

Quali sono i precedenti tra le due squadre?

Terzo confronto tra queste due squadre, che si sono già affrontate in una fase a gironi di Champions League nella stagione 2014/2015. In quell'occasione i bianconeri vinsero entrambe le gare con il risultato di 2-0: a Torino decise una doppietta di Tevez, con l'argentino che riuscì a ripetersi anche in trasferta dopo l'iniziale vantaggio di Llorente. Anche in quella stagione la Juventus era allenata da Massimiliano Allegri e arrivò fino in finale, poi persa contro il Barcellona a Berlino. La squadra bianconera non ha mai perso contro squadre svedesi in competizioni europee: in quattro partite sono arrivate tre vittorie e un pareggio. 

Curiosità

leggi anche

Juve, Chiesa e Bernardeschi out per il Malmoe

Dopo essere ritornato sulla panchina della Juventus, Massimiliano Allegri sarà impegnato in una gara di Champions League per la prima volta dall'aprile del 2019, quando fu eliminato dall'Ajax ai quarti di finale. L'allenatore bianconero, nella sua precedente esperienza a Torino, ha vinto il 54% delle gare disputate in questa competizione europea: solo Fabio Capello (con il 60%) ha una percentuale migliore tra gli allenatori con più di 10 gare alla guida di questo club. Il Malmoe, invece, ha l'83% di sconfitte in Chmpions League (10 gare perse e 2 vinte su 12 totali): la più alta tra le squadre che hanno giocato almeno 10 partite nella competizione, insieme a Maccabi Tel Aviv e Rapid Vienna. Solo tre i gol segnati nelle ultime 10 gare per la formazione svedese, che è rimasta a secco in ben otto occasioni in questo ciclo di partite.

Quali giocatori possono essere protagonisti?

Nella scorsa stagione, nessun giocatore ha fornito più assist di Cuadrado in Champions League: ben 6, tutti su azione. Dal 2003/2004 solo James Milner del Liverpool (7 nella stagione 2017/2018) ne ha fatti di più i una singola edizione. A guidare l'attacco bianconero ci sarà Alvaro Morata, uno dei tre spagnoli ad aver fatto più di 20 gol in Champions League (è a 21 in 60 partite). Gli altri due sono Raul con 71 e Fernando Morientes con 33. Il centravanti della Juventus ha segnato 6 gol in 8 presenze nella scorsa stagione, lo score migliore per un calciatore spagnolo da quando Diego Costa ne fece 8 con l'Atletico Madrid nella stagione 2013/2014. Antonio-Mirko Colak, invece, ha segnato 5 dei 13 gol del Malmoe durante i turni di qualificazione ed è stato il capocannoniere di questa fase della competizione.  

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche