Youth League, Atalanta-Villarreal 2-2: i nerazzurri sprecano il doppio vantaggio

Youth League
©Getty
massimo_brambilla_getty

I nerazzurri sprecano il doppio vantaggio e si fanno rimontare: 2-2 il finale, ma allo scadere sono due i pali colpiti dai bergamaschi. La squadra di Brambilla, già eliminata, termina così l'avventura in Youth League al terzo posto nel girone

ATALANTA-VILLARREAL LIVE

ATALANTA-VILLARREAL: 2-2

15′ rig. Renault (A), 46′ Fisic (A), 75′ Torrents Beltran (V), 84′ Pacheco Ruiz (V)

 

ATALANTA (3-5-2): Sassi; Del Lungo, Berto, Ceresoli; Renault, Omar (81′ Oliveri), Zuccon (62′ Muhameti), Chiwisa (62′ Panada), Regonesi; De Nipoti (46′ Sidibe), Pagani (46′ Fisic). A disposizione: Bertini, Giovane. Allenatore: Massimo Brambilla.

 

VILLARREAL (4-4-2): Jorgensen; Sanchez Arriero (69′ Segura Clausell), Espigares Morillas, Ruiz Agustina (91′ Saavedra), Navarro Amoros; Geralnik, Ortega Lluch (60′ Alonso Martin), Gelardo, Hinojsa Jimenez (60′ Garcia Escudero); Pacheco Ruiz, Torrents Beltran. A disposizione: Nicolau Benlloch, Floubert Jacquemin, Wade. Allenatore: Pedro Marti Castello.

 

Arbitro: Yasar Kemal Ugurlu (TUR)
Assistenti: Ali Saygın Ögel (TUR) e Abdullah Özkara (TUR)
IV ufficiale: Andrea Colombo (ITA)
Note: ammoniti Chiwisa (A), Omar (A), Pacheco Ruiz (V)

 

Si chiude con un pareggio che lascia l’amaro in bocca l’avventura dell’Atalanta in Youth League. La formazione allenata da Brambilla, già certa dell’eliminazione, spreca infatti il doppio vantaggio e si fa raggiungere sul 2-2 dal Villarreal, formazione che chiude il girone F al secondo posto alle spalle del Manchester United. I nerazzurri invece chiudono il raggruppamento al terzo posto a quota 7 punti ottenuti dopo 6 giornate.

Rammarico e sfortuna per i nerazzurri

approfondimento

Youth League, Inter ko a Madrid: sarà playoff

Parte forte l’Atalanta che già al quindicesimo minuto passa in vantaggio grazie al calcio di rigore procurato da De Nipoti e realizzato da Renault. Poi il grande protagonista è Sassi, portiere nerazzurro, bravissimo a sventare le due occasioni entrambe capitate a Geralnik. A inizio ripresa l’Atalanta trova subito il raddoppio con Fisic, in campo da pochi secondi, bravo a saltare il portiere avversario e appoggiare in rete da posizione defilata. Il Villarreal però non ci sta e la reazione è veemente: prima il palo e poi un ottimo intervento di Sassi negano il gol agli spagnoli, rete del 2-1 che arriva però al 75’ con Torrents Beltran. All’84’ Pacheco Ruiz trova il gol del 2-2. L’Atalanta prova a riportarsi nuovamente in vantaggio, ma è anche sfortunata: Fisic al 90’ colpisce il palo, così come Oliveri che al 94’ colpisce la parte esterna del palo della porta difesa da Jorgensen.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche