Psg-Juventus, Allegri: "Arrabbiati per questo risultato"

juventus
©Getty

L'allenatore bianconero dopo il ko a Parigi: "C'è rammarico perché potevamo andar via con un risultato diverso. Bisogna restare sereni e fiduciosi. Adesso pensiamo alla Salernitana perché sarà una partita più difficile e ci servono i tre punti"

PSG-JUVENTUS 2-1, GOL E HIGHLIGHTS

Zero punti e un pizzico di rammarico. La Juventus va via così dal Parco dei Principi di Parigi dopo la sconfitta per 2-1 contro il Psg nel debutto in Champions League. Una partita dal doppio volto per i bianconeri, cresciuti nel secondo tempo, tanto che il risultato lascia l'amaro in bocca a Massimiliano Allegri: "C'è rammarico perché potevamo andar via con un risultato diverso - spiega l'allenatore - Bisogna capire che per fare risultato con queste squadre bisogna essere più attenti. Stiamo lavorando e miglioreremo: ho detto ai ragazzi che sono stati bravi, ma al tempo stesso dobbiamo essere arrabbiati per questo risultato. La prestazione, soprattutto nel secondo tempo, c'è stata".

"Bisogna restare fiduciosi e sereni"

leggi anche

Mbappé da favola a Parigi, la Juve cede 2-1 al Psg

Analizzando la partita, Allegri ha speso parole d'elogio per Milik e Vlahovic che per la prima volta hanno giocato insieme: "Si sono mossi bene, poi Milik era un po' stanco e ho messo Locatelli per dare maggiori geometrie - racconta - Il Psg, in quel momento, aveva ripreso in mano il palleggio e ho messo qualcuno di qualità in mezzo. Anche stasera ci mancavano dei giocatori, devo ringraziare chi ho a disposizione per quello che stanno facendo. Bisogna restare fiduciosi e sereni". Adesso l'attenzione della Juventus è tutta rivolta alla partita contro la Salernitana: "Dispiace per stasera, ma ora pensiamo alla Salernitana - conclude - Sarà una partita più difficile e complicata e ci servono i tre punti".