Bayern Monaco-Inter, Inzaghi: "Ottavi? Nel girone ci siamo allenati bene"

inter

Dopo aver chiuso il girone al secondo posto, l'allenatore dell'Inter pensa alle possibili avversarie negli ottavi: "Diciamo che con Bayern e Barcellona nel girone ci siamo allenati bene". Adesso testa al campionato: "Dobbiamo dare continuità, chi ha giocato meno è in grande crescita"

Gerarchie già stabilite prima ancora del fischio d'inizio (Bayern primo, Inter seconda), premesse che rendono indolore il ko dell'Inter e che hanno consentito a Inzaghi di presentarsi all'Allianz con la testa già alla Juve, preservando diversi titolari dal 1' ma onorando comunque la gara. I nerazzurri ci hanno provato, in avvio avrebbero anche potuto sbloccarla (rigore negato a Barella, errore di Lautaro a porta vuota), poi il Bayern, troppo forte, l'ha fatta sua.

"Ottavi? Nel girone ci siamo allenati bene"

vedi anche

Il Bayern chiude a punteggio pieno: Inter ko 2-0

"Siamo entrati bene in campo, andando in vantaggio forse sarebbe cambiato il corso della gara, ma siamo rimasti sempre in partita contro un avversario di assoluto valore", le parole di Inzaghi. "Chi vorrei pescare agli ottavi? Diciamo che ci siamo allenati bene in questo girone con Bayern e Barcellona. Essendo arrivati secondi sarà un sorteggio difficilissimo, ma abbiamo visto che in Champions lo sono tutte. Ci godiamo questa qualificazione voluta con sacrificio, ci ripenseremo a febbraio, adesso ci concentreremo sul campionato dove dobbiamo dare continuità dopo 4 vittorie consecutive. Sappiamo che abbiamo un calendario non semplice da qui alla sosta".

E adesso la Juve

approfondimento

Marotta: "Ottimista per il rinnovo di Skriniar"

A proposito del campionato, Inzaghi ha avuto modo di far riposare diversi titolari in vista della Juve, dando anche una chance per mettersi in mostra a chi finora aveva giocato meno. "Tutti hanno fatto una grande gara, penso anche Darmian che ha giocato da terzo (nei tre di difesa, ndr). Poi Asllani, Gosens, Bellanova che aveva avversari scomodi specie con Davies nel secondo tempo: sono tutti in grande crescita".

Onana: "Possiamo vincere tutto"

approfondimento

Le classifiche dei gironi di Champions League

Il palcoscenico della Champions è stato quello che ha consacrato Onana, promuvendolo poi anche in campionato: "Credo di migliorare ogni giorno, è meraviglioso giocare con compagni con questa qualità", le parole del portiere dell'Inter. "È un sistema nuovo per me ma so che con questa squadra le cose andranno bene. L’idea di un club grande come l’Inter è vincere tutto, che si parli di Champions o campionato, perché abbiamo una rosa ampia. Difendere questa maglia per me è un orgoglio".