Leicester-Roma, Mourinho: "Questo match 4 mesi fa l'avremmo perso. Il ritorno? Una finale"

Conference League
©IPA/Fotogramma

L'allenatore giallorosso dopo il pareggio in Inghilterra: "Prima di questa partita qualsiasi tifoso avrebbe firmato per giocarsi la finale all'Olimpico. Bisognerà giocarla più con la testa che con le emozioni. Adesso, però, pensiamo al Bologna". Pellegrini: "Messo il primo mattone, siamo fiduciosi"

LEICESTER-ROMA 1-1, GOL E HIGHLIGHTS - LE PAGELLE

"Un risultato accettabile". José Mourinho descrive così il pareggio della Roma contro il Leicester nell'andata delle semifinali di Conference League. Per l'allenatore giallorosso è un risultato positivo che conferma la crescita della squadra nel corso della stagione: "Questa partita 4-5 mesi fa l'avremmo persa - spiega Mourinho - All'inizio siamo stati coraggiosi, poi i nostri difensori si sono abbassati e abbiamo preso un gol evitabile. Abbiamo perso troppo palla, anche in possibili contropiedi non sono stati bravi. Quando eravamo al massimo delle energie abbiamo passato bene, poi il secondo tempo è stato difficile. Sono sicuro, però, che prima di questo match qualsiasi tifoso avrebbe firmato per giocarsi la finale all'Olimpico. Io non sorrido perché so che sarà difficile". La testa, infatti, è già rivolta al ritorno in casa. Una partita che Mourinho definisce una finale anticipata: "Giocheremo una prima finale a Roma - ammette - Bisognerà giocarla più con la testa che con le emozioni. Sarà la nostra quattordicesima partita stagionale in Conference League: se la vinceremo, andremo in finale a Tirana".

"Pensiamo al Bologna"

leggi anche

Pellegrini-gol non basta, Leicester-Roma 1-1

Prima della sfida di ritorno contro il Leicester, però, la Roma dovrà giocare in campionato contro il Bologna. Un match altrettanto importante per i giallorossi: "Finire quinti o sesti è importante - spiega Mourinho - vogliamo avere la certezza di giocare l'Europa League e non possiamo aspettare la Conference League. Dobbiamo pensare al Bologna perché sarà una partita molto impegnativa. A contrario del Leicester, noi abbiamo la possibilità di qualificarci in Europa dal campionato. Dipende da noi, dobbiamo essere concentrati e dimenticarci per tre giorni della semifinale di ritorno".

Pellegrini: "Messo il primo mattone, sono fiducioso"

L'autore del momentaneo 0-1 è stato Lorenzo Pellegrini. Per lui è il 13° gol stagionale, arrivato stavolta su assist di Zalewski: "Nicola è molto bravo, glielo dico sempre - racconta il capitano giallorosso - Per me è stato semplice trovare lo spazio giusto. È normale incontrare difficoltà con una squadra così. Giocare qui non era semplice. Abbiamo messo un primo mattone, il resto andrà fatto al ritorno. Siamo fiduciosi, con il sacrificio abbiamo ottenuto un buon risultato. Siamo sempre ottimisti, ma sappiamo che sarà una partita difficile. La giocheremo a casa nostra e con i nostri tifosi. Usciamo da qui contenti e carichi per affrontare al meglio la prossima partita".