Twente-Fiorentina, Italiano: "Ci giochiamo tutto. Vogliamo ottenere il risultato"

fiorentina

L'allenatore della Viola è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del ritorno dei playoff di Conference League contro il Twente: "Un po' di pressione c'è perché sappiamo che ci giochiamo molto. Vogliamo raggiungere il risultato con tutte le forze". Terracciano: "Niente scuse, sappiamo quanto è importante questa partita"

"Sarà una partita fondamentale per chiudere il cerchio dell'anno scorso". Esordisce così Vincenzo Italiano alla vigilia del ritorno dei playoff di Conference League contro il Twente. La Viola, dopo aver vinto 2-1 la gara di andata, sarà impegnata in Olanda: "Abbiamo un piccolo vantaggio, dobbiamo cercare di giocare a calcio anche meglio dell'andata. Dobbiamo stare più attenti, se si pensa di giocare una partita arroccati in difesa si è totalmente fuori strada". Poi l'allenatore parla della chiave tattica del match: "Dovremo essere bravi a sfruttare molto di più ciò che creiamo. Siamo bravi a concedere poco all'avversario ma abbiamo avuto due situazioni dove per un aspetto mentale abbiamo mollato la presa e ciò non deve accadere". 

"È normale ci sia pressione, ci si gioca tanto"

leggi anche

Twente-Fiorentina, tutto quello che c'è da sapere

Italiano poi non nasconde la pressione: "È normale che ci sia, ci si gioca tanto e c'è la voglia di ottenere il massimo. Questa è una partita che ti proietta in una competizione importante, quindi per quanto riguarda il nostro futuro è un appuntamento fondamentale. Faremo di tutto per ottenere il massimo". In chiusura l'allenatore parla di Igor: "È disponibile, ha recuperato e tornerà a disposizione per domani. Decideremo se utilizzarlo o meno solo dopo la rifinitura, per noi è un valore aggiunto". 

Terracciano: "Niente scuse, sappiamo quanto è importante"

leggi anche

Barak sempre più Fiorentina, il Verona su Ilicic

In conferenza stampa, insieme a Italiano, è intervenuto anche Pietro Terracciano: "Sarà una partita importante per tutti - ha dichiarato il portiere della Fiorentina -, servirà la giusta tensione e la giusta attenzione. Ci giochiamo gran parte anche della scorsa stagione, abbiamo una responsabilità più in questo senso". Poi il portiere parla della partita: "Sta a noi farci trovare pronti anche nella bolgia dello stadio. Non abbiamo scuse, sappiamo che importanza ha questa partita e ci faremo trovare pronti".