Chievo Cagliari 1-2: decide Pisacane, sardi agli ottavi di Coppa Italia contro l'Atalanta

Va ai sardi di Maran il match tra squadre di Serie A nel quarto turno di Coppa Italia: vantaggio rossoblù con Cerri prima del pareggio di Léris. Decisivo nella ripresa il tap-in di Pisacane. Chievo eliminato dalla competizione, Cagliari che accede agli ottavi di finale dove affronterà l'Atalanta

TORINO-SÜDTIROL LIVE

VIDEO. PELLISSIER E IL FIGLIO RACCONTANO L'ABBRACCIO DOPO IL GOL

COPPA ITALIA, IL TABELLONE DEL IV TURNO

CHIEVO-CAGLIARI 1-2

8' Cerri (CA), 18' Léris (CH), 68' Pisacane (CA)

Chievo (4-3-1-2): Semper; Tanasijevic (55' Depaoli), Cesar, Rossettini, Cacciatore; Léris, Rigoni (55' Burruchaga), Giaccherini; Kiyine; Djordjevic (71' Grubac), Stepinski. All. Di Carlo

Cagliari (4-3-1-2): Rafael; Pisacane (86' Srna), Andreolli, Romagna, Pajac (78' Padoin); Faragò, Cigarini, Dessena; Barella; Cerri, Farias (66' Joao Pedro). All. Maran

Ammoniti: Rigoni (CH), Farias (CA), Cesar (CH), Romagna (CA), Rossettini (CH)

1 nuovo post
 
- di luca.cassia
Va ai sardi di Maran il match di quarto turno di Coppa Italia contro il Chievo: vantaggio di Cerri, pareggio di Léris e gol decisivo nella ripresa di Pisacane. Il Cagliari avanza quindi nel tabellone e affronterà l'Atalanta agli ottavi di finale
- di luca.cassia
FINISCE QUI! IL CAGLIARI SUPERA IL CHIEVO 2-1!
- di luca.cassia
94' - Grubac all'ultimo respiro! Colpo di testa che sfiora il palo di Rafael!
- di luca.cassia
94' - Calcio piazzato per il Chievo: sarà l'ultima chance per i veneti con palla scodellata al centro
- di luca.cassia
91' - Ammonito Rossettini che entra in gioco pericoloso su Barella: giallo inevitabile per Nasca
- di luca.cassia
90' - Saranno quattro i minuti di recupero
- di luca.cassia
86' - Terzo cambio per Maran: Srna prende il posto di Pisacane beccato dal pubblico di casa dopo l'esultanza a seguito del vantaggio
- di luca.cassia
84' - Rafael salva il risultato! Grande parata del portiere del Cagliari sul colpo di testa di Depaoli, esterno innescato dal lancio in profondità di Léris!
- di luca.cassia
80' - Ammonito anche Romagna dal corpo a corpo eccessivo nei confronti di Stepinski
- di luca.cassia
79' - Ammonito Cesar dall'entrata ruvida su Joao Pedro
- di luca.cassia
78' - Faragò di testa su cross di Pajac! Pallone alto sopra la porta di Semper! Esce proprio l'autore del cross, Pajac, sostituito da Padoin
- di luca.cassia
77' - Cross dalla destra di Léris che non crea problemi a Rafael, intanto si prepara ad entrare Padoin
- di luca.cassia
75' - Barella! Progressione per vie centrali del talento sardo che si porta al limite dell'area: destro violento ma alto rispetto alla porta di Semper!
- di luca.cassia
71' - Terza sostituzione per il Chievo: fuori Djordjevic, dentro un altro attaccante come il giovanissimo Grubac
- di luca.cassia
71' - Cerri di testa! Male la difesa del Chievo da situazione di palla inattiva, il centravanti rossoblù impatta alla perfezione ma Semper si salva in corner!
- di luca.cassia
Corner di Joao Pedro, Faragò spizza il pallone sul primo palo servendo al centro l'accorrente Pisacane: tap-in decisivo da pochi passi, sardi che si portano sul 2-1!
- di luca.cassia
68' - CAGLIARI IN VANTAGGIO! GOL DI PISACANE!
- di luca.cassia
68' - Subito attivo il neoentrato brasiliano, prima fermato in posizione di fuorigioco e poi bravo a procurarsi un corner
- di luca.cassia
66' - Ecco il primo cambio per Maran: Joao Pedro prende il posto di Farias
- di luca.cassia

Va al Cagliari il match di quarto turno di Coppa Italia contro il Chievo, sfida vinta 2-1 al Bentegodi. Un successo che proietta i sardi di Maran agli ottavi di finale con l’Atalanta in programma a gennaio. Un risultato che conferma l’esito dell’ultimo incrocio in Serie A, campionato che rincuora i rossoblù (13^ posizione con 16 punti) a differenza dei veneti ancorati all’ultimo posto. Se l’avvento di Mimmo Di Carlo in panchina aveva restituito fiducia attraverso i pareggi imposti a Napoli e Lazio, la serata di Coppa volta le spalle al Chievo che abbandona la competizione. Avanza nel tabellone invece il Cagliari che torna in Sardegna con un successo prezioso per morale e interpreti, vedi le tante secondo linee promosse nel match.

Archiviati gli esami Pescara e Palermo in Coppa Italia, le avversarie al Bentegodi si ritrovano dopo la sfida in campionato dello scorso 28 ottobre: i rossoblù la spuntarono 2-1 alla Sardegna Arena grazie alle reti di Pavoletti e Castro. Ampio turnover nel confronto dove Rossettini da una parte e Barella dall’altra sono gli unici reduci delle fatiche di campionato, permanenza dettata dalle squalifiche nel prossimo turno. Di Carlo e Maran votano il 4-3-1-2, moduli speculari che offrono un primo tempo di buona intensità. Bastano 8 minuti ai sardi per sbloccare il risultato con Cerri, bravo a sfruttare l’invito di Faragò e superare Semper. Fase iniziale favorevole al Cagliari che punge ancora con Farias e Dessena (gol annullato per fuorigioco), chance che precedono l’impatto nel match di Giaccherini. Spostato sulla trequarti, l’ex Juve impegna Rafael e innesca Léris per la rete dell’1-1: ottimo il diagonale vincente del francese classe 1998. Gli uomini dell’ex Maran collezionano corner, i padroni di casa pungono invece con Stepinski prima della doppia occasione targata Djordjevic-Kiyine. Prima dell’intervallo a referto anche le conclusioni di Farias e Pajac (due volte) fermati da Semper, portiere 20enne in prestito dalla Dinamo Zagabria. Il giovanissimo del Chievo si rende protagonista pure in avvio di ripresa su Cigarini e Farias, nulla da fare invece sul gol partita di Pisacane: corner del neoentrato Joao Pedro, spizzata di Faragò al 2° assist di serata e facile tap-in del difensore rossoblù. Cerri e Barella mancano il colpo del ko come Faragò, dall’altra parte Rafael si immola su Depaoli e trema all’ultimo respiro sul tentativo del baby Grubac. La spunta il Cagliari che si regala l’Atalanta agli ottavi di finale.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche