Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
05 dicembre 2018

Sassuolo-Catania 2-1, gol di Matri e Locatelli: De Zerbi sfiderà il Napoli agli ottavi di Coppa Italia

print-icon

Nel quarto turno di Coppa Italia la squadra di De Zerbi soffre contro il Catania (squadra che gioca in Serie C), ma alla fine riesce a vincere 2-1 con reti di Matri e Locatelli. I siciliani colpiscono due legni e segnano un gol con Brodic. Gli emiliani si qualificano per gli ottavi di finale: sfideranno il Napoli domenica 13 gennaio al San Paolo

TORINO-SÜDTIROL LIVE

COPPA ITALIA, NOVARA-PISA 3-2

SASSUOLO-CATANIA 2-1

14' Matri (S), 41' Brodic (C), 81' Locatelli (S)

Così in campo

SASSUOLO (4-3-3): Pegolo; Magnani, Lemos, Peluso (65' Lirola), Dell'Orco; Locatelli, Magnanelli, Djuricic (65' Di Francesco); Brignola, Matri, Trotta. Allenatore: De Zerbi

CATANIA (4-2-3-1): Pisseri; Calapai, Silvestri, Esposito, Baraye; Bucolo, Angiulli; Brodic, Rizzo (59' Biagianti), Barisic (67' Manneh); Curiale (76' Marotta). Allenatore: Sottil

Il Sassuolo batte a fatica il Catania 2-1 e si regala gli ottavi di finale di Coppa Italia contro il Napoli. Nonostante la differenza di categoria (i siciliani giocano in Serie C) la partita è sempre stata in equilibrio, con la squadra di Sottil che ha colpito anche due legni. Alla prima occasione il Sassuolo passa in vantaggio al 14': grave errore di Silvestri, Matri gli ruba il pallone e solo davanti a Pisseri non sbaglia. Immediata la replica del Catania, che al 17' colpisce il palo con Baraye. Il Sassuolo potrebbe raddoppiare al 26', sempre con Matri: sull'apertura di Brignola, l'attaccante scatta verso la porta, ma colpisce il palo sull'uscita di Pisseri. Al 40' il meritato pareggio del Catania: iniziativa solitaria di Brodic, che entra in area e batte Pegolo con un destro a giro. Nella ripresa prosegue l'equilibrio. Al 60' altra occasione per il Catania. La formazione rossazzurra non è fortunata, quando di testa Brodic, sul cross di Calapai, colpisce la traversa. Sulla ribattuta si salva il Sassuolo. De Zerbi effettua alcuni cambi per dare maggiore consistenza alla manovra offensiva. A nove minuti dalla fine la rete decisiva di Locatelli: Matri stoppa un lancio dalle retrovie, evita un avversario e calcia a colpo sicuro. Sulla deviazione di Pisseri irrompe Locatelli, che praticamente a porta vuota riporta avanti i padroni di casa, segnando il gol del 2-1.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi