Coppa Italia Milan-Napoli, Gattuso: "Piatek ragazzo curioso, mi piace"

Coppa Italia

Aspettando i quarti di Coppa Italia contro il Napoli, l'allenatore dei rossoneri elogia il nuovo acquisto che potrebbe lanciare dal primo minuto: "Si gioca il posto con Cutrone". Poi uno sguardo al futuro: "Dobbiamo riuscire a diventare squadra il più presto possibile"

I NUMERI DI PIATEK - "SONO NATO PRONTO"

FOTO. LA PRIMA NOTTE MAGICA DI PIATEK

MILAN-NAPOLI 2-0

COPPA ITALIA, IL PROGRAMMA DEI QUARTI

MERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

"Piatek è arrivato da poco ma mi piace, è un ragazzo curioso, va in giro e guarda le foto a Milanello: gli piace osservare, parlare e vivere la struttura. Questo è bello". Rino Gattuso evidenzia così alcuni aspetti della personalità del nuovo acquisto del Milan, che domani potrebbe giocare la sua prima partita da titolare nei quarti di coppa Italia contro il Napoli, appena affrontato in campionato sabato. "Si gioca il posto con Cutrone - ha confermato a Milan Tv l'allenatore rossonero -. Come vedo il Milan fra cinque anni? Penso al presente, ci stiamo giocando tanto. In cinque anni tanto può cambiare, in un mercato sempre più globale difficilmente puoi trattenere giocatori che non hanno molta voglia. Dobbiamo riuscire a diventare squadra il più presto possibile, facendo crescere i giovani: siamo un gruppo sano e con grandi individualità, ma dobbiamo diventare concreti e forti".

I più letti