Napoli-Inter, le probabili formazioni della semifinale di Coppa Italia

Coppa Italia
Twitter Inter

Gattuso valuta le condizioni di Mertens e Fabian Ruiz, alle prese con un leggero affaticamento all'adduttore. Conte lancia dal 1' Eriksen. Ballottaggio De Vrij-Ranocchia. Non partiti per Napoli D'Ambrosio, Godin, Vecino e Agoumé. Si gioca alle 21 al San Paolo

NAPOLI-INTER LIVE

Si riparte dal vantaggio del Napoli, dal gol di Fabian Ruiz. Dalla partita di San Siro dello scorso 13 febbraio, quando una rete del centrocampista spagnolo bastò per tornare da Milano con una vittoria. Sono passati quattro mesi e i nerazzurri devono ribaltare il risultato dell'andata per prendere parte alla finalissima del 17 all'Olimpico di Roma. La speranza di Conte è quella di poter replicare il 3-1 del 6 gennaio, un risultato che porterebbe alla qualificazione del turno. 

Napoli, problemi per Ruiz e Mertens

Gli azzurri, prima dello stop per coronavirus, avevano collezionato tre vittorie consecutive in campionato, senza contare quella di San Siro nella semifinale di andata. Attenzione tuttavia a Fabian Ruiz e Dries Mertens, perchè i due  hanno avuto qualche problema fisico in settimana. Un leggero affaticamento all'adduttore, niente da grave ma comunque un aspetto da monitorare. Per il resto nessuna novità nel 4-3-3 di Gattuso: ci sarà Maksimovic al posto dell'infortunato Manolas, in attacco Politano favorito su Callejon.

 

NAPOLI (4-3-3) probabile formazione: Ospina; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Ruiz, Demme, Zielinski; Politano, Mertens, Insigne. All. Gattuso

Inter, Conte lancia Eriksen

Prima della pausa forzata, non stava vivendo un buon momento la squadra di Conte, ko nei due big match di campionato contro Lazio e Juventus. Ora serve una grande partita al San Paolo per sperare di giocarsi il primo trofeo stagionale. Nel 3-4-1-2 nerazzurro non ci saranno Vecino, D'Ambrosio, Godin e Agoumé non partiti con la squadra per Napoli. Buone notizie invece da De Vrij, che ha recuperato dall'affaticamento e che si candida per una maglia da titolare in ballottaggio con Ranocchia. Partirà dal 1' Eriksen, in panchina con Milan, Lazio e Juve. Un'occasione per il centrocampista danese, chiamato ad inserirsi al meglio negli schemi di Conte.

 

INTER (3-4-1-2) probabile formazione: Handanovic; Skriniar, Ranocchia, Bastoni; Candreva, Barella, Brozovic, Young; Eriksen; Lautaro, Lukaku. All. Conte

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche