Juventus-Genoa, le probabili formazioni: Cristiano Ronaldo riposa

Coppa Italia

Tanto turnover per i bianconeri, che in difesa puntano sul giovane Dragusin insieme al rientrante Chiellini: in avanti turno di riposo per Cristiano Ronaldo, spazio a Kulusevski con Morata. Ballardini punta su Scamacca, idea di mercato proprio della Juve

JUVE-GENOA LIVE

Una sfida da non fallire per proseguire l’avventura in Coppa Italia. Questa sera alla 20.45 all’Allianz Stadium di Torino, Juventus e Genoa si affrontano negli ottavi di finale (che si giocheranno in gara unica) della competizione: in palio il passaggio ai quarti, dove la vincente sfiderà una tra Sassuolo e Spal. In questa stagione Juventus e Genoa si sono già sfidate in campionato nella gara che si è disputata lo scorso 13 dicembre al Ferraris che ha fatto registrare il successo dei bianconeri per 3-1.

Juventus, la probabile formazione

approfondimento

Visite con la Juve per Rovella, Portanova al Genoa

Tra infortuni, indisponibilità causa Covid e logiche di turnover, Andrea Pirlo schiererà una Juventus inedita per la sfida di Coppa Italia contro i rossoblù. Tra i pali ci sarà Gigi Buffon, davanti a lui difesa a quattro composta  –  da destra a sinistra – dal turco Demiral, nel ruolo di terzino destro, il giovane Dragusin e il rientrante Chiellini a formare la coppia centrale, mentre a sinistra sarà confermato Frabotta. Tante novità anche a centrocampo, dove troverà spazio dal primo minuto nel ruolo di esterno destro Federico Bernardeschi, dall’altro lato spazio invece a Portanova, promesso sposo proprio dei rossoblù (nell’ambito dell’operazione che porterà Rovella in bianconero), mentre al centro ci saranno Arthur e Rabiot. In attacco, oltre all’infortunato Dybala, probabile turno di riposo per Cristiano Ronaldo: Pirlo schiererà Morata affiancato da Kulusevski.

 

JUVENTUS (4-4-2), la probabile formazione: Buffon; Demiral, Dragusin, Chiellini, Frabotta; Bernardeschi, Arthur, Rabiot, Portanova; Kulusevski, Morata. Allenatore Pirlo.

Genoa, la probabile formazione

approfondimento

Coppa Italia, calendario e tabellone degli ottavi

La voglia di fare bene e provare anche qualche calciatore che fino a questo momento ha giocato meno, ma che potrebbe tornare utile nel corso della stagione. Per sfidare la Juve all’Allianz Stadium, Ballardini schiererà il suo Genoa con il 3-5-2, con Marchetti tra i pali, linea a tre composta da Goldaniga, Bani e Dumbravanu nel ruolo di terzo di sinistra; sugli esterni agiranno Ghiglione e Czyborra, al centro toccherà a Rovella (futuro acquisto della Juve) e Melegoni agire ai fianchi del play Badelj. In attacco, spazio all’ex Pjaca insieme a Scamacca, giocatore seguito con molta attenzione dalla Juve in questo mercato di gennaio. Ballardini non dovrebbe rischiare Pandev, comunque quasi pronto al rientro: out invece Zapata, Cassata, Biraschi e Behrami.

 

GENOA (3-5-2), la probabile formazione: Marchetti; Goldaniga, Bani, Dumbravanu; Ghiglione, Rovella, Lerager, Melegoni, Czyborra; Scamacca, Pjaca. Allenatore: Ballardini.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche