Juventus, dal gol di Frabotta agli esordi: le reazioni dei giovani su Instagram

Coppa Italia

Nella vittoria per 4-0 sulla Spal in Coppa Italia, Andrea Pirlo ha dato spazio a tanti giovani che si sono messi in mostra. Frabotta ha trovato il primo gol, Fagioli, Di Pardo e Da Graca hanno festeggiato l'esordio: le loro reazioni su Instagram

Prima di avere la grande opportunità di allenare la Juventus, Andrea Pirlo avrebbe dovuto guidare la squadra bianconera under 23, che disputa il campionato di Serie C. L'esperienza di un campione del mondo per i giovani, per crescere insieme e arrivare un giorno ai livelli più alti. Andrea Pirlo alla Juventus ci è arrivato subito, ma non ha dimenticato i tanti giovani che avrebbe dovuto allenare. E la sfida di Coppa Italia, vinta per 4-0 con la Spal, è stata l'occasione per tanti ragazzi di mettersi in mostra. Per Gianluca Frabotta, che in questa stagione ha già giocato 14 partite, è arrivato anche il primo gol. Celebrato così su Instagram dal classe '99: "Primo gol con questa maglia. E passaggio del turno", le sue parole accompagnate da una foto della sua esultanza. 

Fagioli: "Il giorno più bello della mia vita"

leggi anche

Pirlo: "Giovani titolari? Con Juve B è più facile"

Emozione e tante dediche nel messaggio di Nicolò Fagioli, il centrocampista classe 2001 che non solo ha esordito, ma ha avuto proprio la possibilità di partire titolare al fianco di Rabiot, lasciando il campo solo all'87' per far spazio a McKennie. "Il giorno più bello della mia vita è arrivato – ha scritto - Lo sognavo da quando ero un piccolo bambino tifoso della Juve. Lo dedico alla mia famiglia in primis e a tutte le persone che mi sono state sempre vicino. I sacrifici ripagano sempre. Ringrazio la società Juventus per questa possibilità, tutto lo staff e tutti i compagni di squadra che mi hanno sempre aiutato allenamento dopo allenamento e motivato sempre. Grazie. Fino alla fine forza Juventus".

I messaggi di Di Pardo e Da Graca

vedi anche

La Juve vola in semifinale, Spal battuta 4-0

Dalla panchina, invece, sono entrati Alessandro Di Pardo e Marco Da Graca, "Contento per il mio esordio con questa maglia, un sogno che si avvera”, ha scritto il primo, centrocampista classe 1999 entrato a inizio secondo tempo al posto di Bernardeschi. Da Graca, invece, è il più giovane di tutti, attaccante classe 2002 che ha avuto qualche minuto a disposizione, entrando al posto di Demiral. "Contento per l'esordio, ringrazio tutti per l'esordio e il sostegno. È stata un'esperienza che porterò sempre nel mio cuore. Ringrazio la famiglia che mi è stata vicina in questo percorso", il suo messaggio. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche