Juventus-Inter, le probabili formazioni della semifinale di Coppa Italia: Eriksen titolare

Coppa Italia

Pirlo lancia Kulusevski dal primo minuto nel ruolo di seconda punta al fianco di Cristiano Ronaldo. Conte perde Vidal per squalifica, al suo posto si va verso l'impiego da mezzala di Eriksen, già decisivo in coppa contro il Milan. Ecco le possibili scelte dei due allenatori

JUVE-INTER LIVE

Neanche il tempo di archiviare la ventunesima giornata di campionato che è già l'ora di rituffarsi sulla Coppa Italia. A una settimana di distanza dalla gara d'andata, che ha visto i bianconeri uscire vittoriosi per 2-1 da San Siro, Juventus e Inter si ritrovano con in palio un posto nella finalissima della competizione. Al termine del match dell'Allianz Stadium (calcio d'inizio alle ore 20.45) scopriremo dunque la prima finalista di Coppa Italia, che attenderà l'esito dell'altra semifinale tra Atalanta e Napoli per scoprire il nome della propria avversaria. Ecco le probabili scelte di Pirlo e Conte per provare a conquistare il posto nella finale che si giocherà il prossimo 19 maggio.

La probabile formazione della Juventus

leggi anche

Pirlo: "Con Inter una battaglia, vogliamo finale"

Alcune indicazioni sull'undici che schiererà contro l'Inter le ha già date nella conferenza della vigilia Andrea Pirlo, che ripartirà dal 4-4-2 visto nelle ultime settimane. In porta ci sarà dunque Buffon, mentre Kulusevski verrà sicuramente impiegato dal primo minuto. Lo svedese dovrebbe giocare nel ruolo di seconda punta e non di esterno di centrocampo, affiancando così l'inamovibile Cristiano Ronaldo. In difesa possibile conferma dopo la gara d'andata per la coppia centrale formata da Demiral e De Ligt, entrambi rimasti a riposo in campionato, mentre sugli esterni spazio ad Alex Sandro e Danilo, con Cuadrado che verrà avanzato a centrocampo al posto di McKennie, che siederà inizialmente in panchina. Fuori Arthur (colpito da qualche linea di febbre) in mezzo col rientranti Bentancur ci saraà Rabiot, mentre a sinistra non Chiesa ma Bernardeschi.

JUVENTUS (4-4-2) Probabile formazione: Buffon; Danilo, Demiral, De Ligt, Alex Sandro; Cuadrado, Bentancur, Rabiot, Bernardeschi; Kulusevski, Ronaldo. All. Pirlo

La probabile formazione dell'Inter

leggi anche

Conte: "Basta regali alla Juve, non ne ha bisogno"

Tante conferme e una sempre più probabile grande novità nella formazione nerazzurra, che tenterà l'impresa di ribaltare la sconfitta interna per 2-1 dell'andata. E se la conferma arriva dal sistema di gioco, dalla linea difensiva composta da Skriniar, De Vrij e Bastoni e dal duo d'attacco Lukaku-Lautaro, la novità è rappresentata dall'idea sempre più concreta di rivedere dal primo minuto Christian Eriksen, schierato questa volta non da regista come nella sfida di campionato contro il Benevento, ma da mezzala al posto dello squalificato Vidal. Nell'allenamento della vigilia Conte lo ha provato in quella posizione e al momento sembra in vantaggio su Gagliardini. Con lui confermatissimi, ovviamente, Barella e Brozovic, così come Hakimi sulla destra, mentre a sinistra Darmian è favorito su Young.

INTER (3-5-2) Probabile formazione: Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Eriksen, Darmian; Lukaku, Lautaro. All. Conte

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche