Atalanta-Napoli, le probabili formazioni: Maehle non ce la fa

Coppa Italia

Dopo lo 0-0 dell'andata, Atalanta e Napoli si sfidano per accedere alla finale del torneo. Problema esterni per Gasperini, che deve fare a meno anche di Maehle. In avanti la coppia colombiana Muriel-Zapata. Gattuso è senza i due centrali Manolas-Koulibaly, ma ritrova Osimhen dal 1'. Le probabili formazioni della semifinale di ritorno di Coppa Italia

ATALANTA-NAPOLI LIVE

COPPA ITALIA, TUTTO QUELLO CHE C'È DA SAPERE SULLE SEMIFINALI

Atalanta e Napoli si contendono l'accesso alla finale di Coppa Italia. Una partita da non sbagliare per entrambe: i nerazzurri, dopo essere stati in vantaggio di tre reti già nel primo tempo contro il Torino nell'ultimo turno di campionato, si sono fatti rimontare e hanno perso terreno in zona Champions, gli azzurri nell'ultima gara di Serie A sono andati ko sul campo del Genoa. Dopo lo 0-0 dell'andata allo stadio Maradona, nella semifinale di ritorno in programma mercoledì 10 febbraio (ore 20:45) al Gewiss Stadium le due squadre si giocheranno tutto.

La probabile formazione dell'Atalanta

ATALANTA

Media gol/minuti in Serie A, il migliore è Muriel

L'emergenza esterni per Gasperini continua. Per la sfida al Napoli l'allenatore nerazzurro non solo non avrà a disposizione Hateboer (a causa di un problema al piede sinistro colpa di vecchia frattura riaffiorata nelle ultime settimane e che potrebbe anche richiedere un nuovo intervento chirurgico) ma perde anche Maehle che, nonostante la convocazione di ieri, non sarà della partita a causa di un taglio profondo al piede per il quale sono stati necessari sei punti di sutura. Al suo posto tre opzioni: lo spostamento di Gosens a destra con Ruggeri a sinistra, anche se questa soluzione non convince molto l'allenatore nerazzurro, oppure potrebbe allargarsi De Roon (con Malinovskyi centrale) o avanzare Toloi. In quest'ultimo caso rimarrebbe scoperta una casella in difesa, in quanto Romero è squalificato. Davanti a Gollini, sicuri di un posto Palomino e Djimsiti. In mezzo al campo De Roon e Freuler, con Pessina in appoggio al tandem colombiano Muriel-Zapata, con Ilicic che partirò inizialmente dalla panchina. 

 

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Djimsiti, Caldara, Palomino; Toloi, De Roon, Freuler, Gosens; Pessina; Muriel, Zapata. All: Gasperini

La probabile formazione del Napoli

NAPOLI

Distorsione alla caviglia per Manolas: out un mese

Dopo l'ultimo periodo delicato, Gattuso e il Napoli si giocano tanto e per questo la sfida con l'Atalanta assume un significato ancor più importante per il club azzurro. La presenza di Victor Osimhen da titolare 94 giorni dopo l'ultima volta è una possibilità sempre più concreta. Per accedere alla finale di Coppa Italia serve fare gol e Gattuso vuole puntare su quello che nei progetti doveva essere il centravanti ideale del suo progetto. Forse un punto di svolta per il giocatore più pagato della storia del Napoli, protagonista fin qui di una stagione travagliata: dall'infortunio alla spalla al Covid, con relative polemiche annesse. Il nigeriano, dunque, dovrebbe giocare al centro del tridente d'attacco insieme a Lozano e Insigne in un 4-3-3 (che potrebbe trasformarsi anche in 4-2-3-1). A centrocampo possibile spazio per Bakayoko, con lui Elmas e Zielinski. Emergenza in difesa: mancano Manolas, infortunato, e Koilibaly, positivo al Covid. Coppia centrale obbligata con Rrahmani e Maksimovic, Di Lorenzo e Hysaj sulle fasce. In porta Ospina. Dovrebbero essere convocati anche i Primavera Costanzo e Zedadka: si attende l'esito dei tamponi.

 

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Maksimovic, Hysaj; Elmas, Bakayoko, Zielinski; Lozano, Osimhen, Insigne. All: Gattuso

osimhen numeri

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.