Ferrieri Caputi, prima donna ad arbitrare una squadra di Serie A in Cagliari-Cittadella

Coppa Italia
©LaPresse

Classe 1990, nata a Livorno, Ferrieri Caputi fa parte della CAN C e in stagione ha diretto anche in Serie B. Nella vita fa la ricercatrice ed è dottoranda all'università di Bergamo

CAGLIARI-UDINESE LIVE

Per la prima volta nella storia un arbitro donna dirige l'incontro di una squadra di Serie A maschile. Si tratta di Maria Sole Ferrieri Caputi della sezione di Livorno, direttrice di gara del match di Coppa Italia tra Cagliari e Cittadella. Un nuovo step di crescita per il fischietto toscano che, lo scorso 13 ottobre, ha arbitrato per la prima volta in Serie B (la seconda nella storia dopo Maria Marotta che in carriera ha diretto anche un match di Coppa Italia). Anche in quel caso protagonista il Cittadella, ma contro la Spal. Per Ferrieri Caputi è arrivato un in bocca al lupo da parte della FIGC.

Dai dilettanti alla Serie A

leggi anche

Coppa Italia, il tabellone completo

Classe 1990, l'arbitro toscano nella vita è una ricercatrice alla fondazione Adapt (Associazione per gli studi internazionali e comparativi in ​​materia di lavoro e relazioni industriali) e dottoranda all'università di Bergamo. Dopo aver trascorso cinque anni tra i dilettanti, Ferrieri Caputi è stata promossa nella CAN C nella stagione 2020-2021. In Lega Pro ha diretto sedici gare, sei delle quali nel campionato in corso. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche