Inter: il passaggio di Sensi alla Samp per ora slitta. Da valutare le condizioni di Correa

Coppa Italia
©LaPresse

Era destinato a diventare un nuovo giocatore della Sampdoria, ma la serata di Coppa rischia di far saltare tutto, almeno per ora. Quello che è sicuro è che la trattativa per Sensi in blucerchiato (che era chiusa) slitterà di qualche giorno: l'Inter vuole valutare bene l'entità dell'infortunio di Correa, prima di decidere se lasciar partire il proprio giocatore

CALCIOMERCATO, NEWS E TRATTATIVE LIVE - INTER-EMPOLI, HIGHLIGHTS

Era con un piede alla Sampdoria, ma il gol decisivo in Coppa Italia contro l'Empoli e soprattutto l'infortunio di Correa, hanno fatto cambiare i piani dell'Inter: Stefano Sensi era atteso giovedì a Genova per sostenere visite mediche e firmare il nuovo contratto, ma la serata di Coppa Italia rischia di far saltare tutto. L'Inter ora vuole cautelarsi e prima di lasciar partire il centrocampista offensivo vuole valutare l'entità dell'infortunio di Correa. Il club nerazzurro vuole aspettare almeno fino a sabato (quando ci sarà la partita contro il Venezia) prima di lasciare Sensi: dopo il match ci sarà la sosta e potranno essere fatte nuove valutazioni. In casa Samp, si maledice la serata di San Siro: per Sensi era tutto fatto, ma si dovrà - almeno - aspettare ancora qualche giorno

La formula del trasferimento di Sensi alla Sampdoria

leggi anche

La Samp chiude per Sensi: primo regalo a Giampaolo

Stefano Sensi era il primo desiderio di Giampaolo che voleva esaudire la società blucerchiata. Il centrocampista classe 1995 avrebbe dovuto firmare con la Samp con la formula del prestito gratuito di sei mesi, senza opzione per il riscatto. Giovedì sarebbe stato il primo giorno in blucerchiato per il giocatore, ma questo mercoledì di Coppa potrebbe cambiare tutti i piani dell'Inter per la seconda parte di stagione.