AZ-Fortuna Sittard 4-0

Eredivisie
azalkmaar-fortunasittard-1061298

Nel match di esordio della Dutch Eredivisie, netto successo del AZ sul Fortuna Sittard. Davanti ai propri tifosi non c’è stata storia: 4-0 per il AZ che ha ottenuto i tre punti anche grazie a un’ottima prestazione di squadra

Partita perfetta da parte del AZ che ha passeggiato nel match contro il Fortuna Sittard. Troppo ampio, almeno per quello che si è visto oggi, il divario tecnico e fisico tra le due squadre. Il Fortuna Sittard ha provato a resistere ma il 4-3-3 di Koopmeiners e compagni è stato micidiale, non lasciando scampo alla formazione avversaria. Partita indirizzata già al 53° minuto con il gol di Vlaar che ha dato il via allo show della sua squadra. Per la formazione di Ultee passivo pesante e giornata da dimenticare in fretta. Tra i migliori in campo nel 4-0 finale ci sono stati Myron Boadu e Ron Vlaar.


Dopo che il primo tempo si è chiuso a reti bianche, il AZ ha dominato il secondo tempo segnando 4 gol portando a casa il successo finale

Partita sostanzialmente senza storia, con Marco Bizot poco impegnato: una sola parata nel corso di tutto il match. In questa sconfitta il portiere del Fortuna Sittard (Alexei Koselev) oltre alle 4 reti subite, ha comunque effettuato 5 parate che non hanno reso il risultato ancora più pesante.

A conferma del risultato finale, il AZ ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (71%), ha effettuato più tiri (21-5), e ha battuto più calci d'angolo (14-2).

I padroni di casa hanno avuto un netto predominio nel numero di passaggi completati (638-209): si sono distinti Teun Koopmeiners (95), Owen Wijndal (84) e Stijn Wuytens (73). Per gli ospiti, Mark Diemers è stato il giocatore più preciso con 39 passaggi riusciti.

Owen Wijndal nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il AZ: 4 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per il Fortuna Sittard invece l'unica conclusione degna di nota è stata di Michael Pinto.
Nel AZ, il centrocampista Fredrik Midtsjø pur senza brillare è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (9 ma si contano anche 10 duelli persi). Per la stessa statistica, nelle fila del Fortuna Sittard, si è distinto il difensore Michael Pinto con 8 contrasti vinti.


AZ (4-3-3 ): M.Bizot, S.Wuytens, O.Wijndal, Y.Sugawara, R.Vlaar, T.Ouwejan, F.Midtsjø, T.Koopmeiners (Cap.), C.Stengs, M.Boadu, O.Idrissi. All: Arne Slot
A disposizione: T.Reijnders, J.Schendelaar, J.Clasie, P.Hatzidiakos, M.Vejinovic, R.de Boer, M.Taabouni, B.Johnsen, J.Kramer, F.Druijf.
Cambi: J.Clasie <-> O.Idrissi (64'), F.Druijf <-> M.Boadu (64'), T.Reijnders <-> S.Wuytens (76')

Fortuna Sittard (4-3-1-2 ): A.Koselev, M.Pinto (Cap.), F.Passlack, G.Amiot, B.Ninaj, A.Ugur, J.Smeets, M.Diemers, À.Carbonell, R.Karjalainen, V.Damascan. All: Sjors Ultee
A disposizione: R.Koot, J.Donkor, A.Zeka, C.Essers, N.El Ablak, D.Ioannidis, A.Jug, P.Raitanen.
Cambi: D.Ioannidis <-> A.Ugur (66'), A.Zeka <-> R.Karjalainen (67'), C.Essers <-> À.Carbonell (72')

Reti: 53' Vlaar, 55' Idrissi, 59' Boadu, 83' Sugawara.
Ammonizioni: Y.Sugawara, F.Passlack

Stadio: AFAS Stadion
Arbitro: Dennis Higler

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche