Feyenoord-AZ 0-3

Eredivisie

Il match valido per la quarta giornata della EREDIVISIE OLANDESE ha visto l'AZ battere nettamente il Feyenoord. La squadra di Arne Slot non ha avuto problemi nel portare a casa i tre punti. La rete di Boadu ha dato il via allo show degli ospiti che alla fine hanno chiuso con un 3-0 che non ha lasciato speranze ai padroni di casa

Netto successo per l'AZ che contro il Feyenoord non ha avuto problemi nel portare a casa i tre punti. E' stata una partita che gli uomini di Arne Slot hanno gestito al meglio per tutta la durata del match. Il gol che spezza l'equilibrio iniziale giunge al 39' con la rete firmata da Myron Boadu . Da quel momento il Feyenoord non è più riuscito a rientrare in partita con l'AZ che scappa via nel punteggio trovando altri due gol che non hanno lasciato spazio al recupero avversario. Il 2-0 è frutto di di una rete di Stengs al 50'. Gioco partita e incontro dopo il 3-0 firmato da Oussama Idrissi che completa così la sua doppietta personale al 83'. Con questa vittoria la squadra capitanata da Koopmeiners incamera tre punti utilissimi per muovere la propria classifica

Nonostante non sia riuscito a segnare il Feyenoord ha creato pericoli alla porta di Marco Bizot molto impegnato, autore di 5 parate.

E' stata una partita combattuta, caratterizzata da un sostanziale equilibrio anche nelle statistiche. L'AZ ha avuto un maggior possesso palla (51%). Il Feyenoord, invece, ha effettuato più tiri totali (12-11).

Stijn Wuytens (AZ) è stato il migliore per numero di passaggi completati (82), superando anche Eric Botteghin, il più preciso nelle fila del Feyenoord (72). Botteghin è riuscito ad effettuare un numero maggiore di passaggi nella trequarti avversaria (3 contro 1 del suo avversario).

Calvin Stengs è stato il giocatore che ha tirato di più per l'AZ: 3 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per il Feyenoord è stato Steven Berghuis a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte, di cui 2 nello specchio della porta.
Nell'AZ, il centrocampista Teun Koopmeiners è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (7 sui 10 totali). Per la stessa statistica, nelle fila del Feyenoord, si è distinto il difensore Lutsharel Geertruida con 8 contrasti vinti.


Feyenoord (4-3-3 ): K.Vermeer, R.Haps, Edgar Ié, L.Geertruida, E.Botteghin (Cap.), J.Toornstra, R.Tapia, O.Kökcü, S.Berghuis, L.Narsingh, L.Sinisterra. All: Jaap Stam
A disposizione: W.Burger, L.Kelly, J.Bijlow, T.Malacia, M.Azarkan, N.Bannis, A.El Bouchataoui, E.Evora, M.Senesi, S.Larsson, G.Johnston.
Cambi: S.Larsson <-> O.Kökcü (62'), W.Burger <-> R.Tapia (69'), N.Bannis <-> L.Sinisterra (80')

AZ (4-3-3 ): M.Bizot, S.Wuytens, J.Svensson, O.Wijndal, R.Vlaar, F.Midtsjø, T.Koopmeiners (Cap.), C.Stengs, O.Idrissi, Y.Sugawara, M.Boadu. All: Arne Slot
A disposizione: F.Druijf , J.Kramer, R.de Boer, J.Schendelaar, J.Clasie, D.de Wit, P.Hatzidiakos, T.Ouwejan, Z.Aboukhlal, A.Gudmundsson, K.Goudmijn, T.Reijnders.
Cambi: J.Clasie <-> F.Midtsjø (79'), D.de Wit <-> M.Boadu (80'), F.Druijf <-> C.Stengs (88')

Reti: 39' Boadu, 50' Stengs, 83' Idrissi.
Ammonizioni: O.Wijndal, L.Sinisterra, S.Berghuis

Stadio: De Kuip
Arbitro: Jochem Kamphuis

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti