AZ-Heracles Almelo 2-0

Eredivisie

Preziosa vittoria per l'AZ. Davanti al proprio pubblico, la squadra di Arne Slot ha sconfitto l'Heracles. Secco 2-0 nel match della ottava giornata della EREDIVISIE OLANDESE . Decidono le reti di Koopmeiners e Stengs

L'Heracles esce dal campo con una sconfitta. La squadra di Wormuth, dopo lo svantaggio iniziale, non è riuscita a trovare la quadratura del cerchio per tornare in partita e così l'AZ ha portato a casa il risultato imponendosi per 2-0 conquistando tre punti che consentono agli uomini di Slot di muovere in maniera sostanziale la propria classifica. L' equilibrio resta intatto fino al 55' quando arriva la rete di Koopmeiners. AZ che può così iniziare a pensare a come portare fino al 90° la situazione favorevole. C'è in primis il tentativo di smorzare ogni attacco avversario senza però disdegnare la volontà di trovare al più presto il gol del doppio vantaggio che lascerebbe poco spazio per rimontare all'Heracles. Puntuale arriva al 88' il gol di Stengs che chiude i giochi
Nel corso del match l'Heracles non ha creato grandi pericoli alla porta di Marco Bizot poco impegnato, autore di solo 3 parate. In questa sconfitta per l'Heracles il portiere Janis Blaswich ha effettuato 7 parate.

A conferma del risultato finale, l'AZ ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (68%), ha effettuato più tiri (16-9), e ha battuto più calci d'angolo (8-4).

I padroni di casa hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell'avversario (525-178): si sono distinti Wuytens (108), Koopmeiners (75) e Fredrik Midtsjø (69). Per gli ospiti, Mats Knoester è stato il giocatore più preciso con 30 passaggi riusciti.

Oussama Idrissi nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per l'AZ: 4 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per l'Heracles è stato Orestis Kiomourtzoglou a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nell'AZ, il difensore Stijn Wuytens è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (7) perdendone soltanto uno. L'attaccante Silvester van der Water è stato invece il più efficace nelle fila dell'Heracles con 9 contrasti vinti (16 effettuati in totale).


AZ (4-3-3 ): M.Bizot, P.Hatzidiakos, O.Wijndal, J.Svensson, S.Wuytens, T.Koopmeiners (Cap.), D.de Wit, F.Midtsjø, M.Boadu, O.Idrissi, A.Gudmundsson. All: Arne Slot
A disposizione: J.Schendelaar, C.Stengs, T.Ouwejan, R.Vlaar, J.Kramer, Z.Aboukhlal, R.de Boer, F.Druijf, J.Clasie, Y.Sugawara, T.Reijnders.
Cambi: C.Stengs <-> A.Gudmundsson (28'), Y.Sugawara <-> M.Boadu (76'), Z.Aboukhlal <-> O.Idrissi (82')

Heracles (4-3-3 ): J.Blaswich, T.Breukers, R.Pröpper (Cap.), M.Knoester, L.Czyborra, Mauro Júnior, A.Merkel, O.Kiomourtzoglou, J.Konings, C.Dessers, S.van der Water. All: Frank Wormuth
A disposizione: T.Bijleveld, J.Hardeveld, K.Bucker, N.Bakboord, N.Leemhuis, J.Cijntje, D.Van den Buijs, M.Brouwer, D.dos Santos.
Cambi: D.dos Santos <-> S.van der Water (73'), J.Cijntje <-> M.Ferreira dos Santos (74')

Reti: 55' (R) Koopmeiners, 88' Stengs.
Ammonizioni: O.Wijndal, F.Midtsjø, R.Pröpper, T.Breukers, A.Merkel

Stadio: Cars Jeans Stadion
Arbitro: Pol van Boekel

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti