Fortuna Sittard-Feyenoord 4-2

Eredivisie

Il match valido per la nona giornata della EREDIVISIE OLANDESE tra Fortuna Sittard e Feyenoord regala gol, spettacolo ed emozioni. Alla fine vincono i padroni di casa per 4-2 che migliorano così il proprio bottino di punti in classifica. Prestazione maiuscola di Ciss con 2 reti

Festival del gol nella sfida che ha messo di fronte Fortuna Sittard e Feyenoord. I tre punti vanno alla squadra di Sjors Ultee che muove la propria classifica. Lo sviluppo del match ci ha detto che il Fortuna Sittard sta decisamente bene in campo e che ha condotto una partita che ha avuto un finale decisamente tranquillo. La squadra capitanata da Smeets infatti è riuscita ad arrivare ad avere un vantaggio più che rassicurante prima di rallentare la pressione e gestire i minuti che mancavano alla fine di una partita oramai indirizzata. 'Too little to late' dicono gli americani: troppo poco e troppo tardi. Frase che riassume al meglio l'inutile 'sveglia' finale del Feyenoord.

Dopo aver chiuso il primo tempo in vantaggio per 3-1 (doppietta di Ciss al 2°, 34° e Harries al 43°, per il Feyenoord rete di Haps al 27°), il Fortuna Sittard è riuscito ha realizzare un'altra rete nel secondo tempo, vincendo facilmente e portando a casa i tre punti.



Nonostante la sconfitta, il Feyenoord ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (69%), ha effettuato più tiri (20-11), e ha battuto più calci d'angolo (12-2).

Gli ospiti hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell'avversario (559-191): si sono distinti Rick Karsdorp (83), Haps (68) e Berghuis (62). Per i padroni di casa, Diemers è stato il giocatore più preciso con 31 passaggi riusciti.

Amadou Ciss è stato il giocatore che ha tirato di più per il Fortuna Sittard: 3 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per il Feyenoord è stato Luis Sinisterra a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte.
Nel Fortuna Sittard, il difensore Branislav Ninaj è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (10 sui 14 totali). Il centrocampista Fer è stato invece il più efficace nelle fila del Feyenoord con 9 contrasti vinti a fronte comunque di un numero superiore di confronti persi (10).


Fortuna Sittard (4-4-2 ): A.Koselev, C.Harries, C.Essers, G.Cox, B.Ninaj, J.Smeets (Cap.), T.Tekie, F.Passlack, A.Ciss, M.Diemers, B.Sambou. All: Sjors Ultee
A disposizione: R.Koot, J.Donkor, P.Raitanen, D.Ioannidis, B.Breukers, R.Karjalainen, A.Ugur, N.El Ablak, A.Jug.
Cambi: P.Raitanen <-> C.Essers (69'), R.Karjalainen <-> B.Sambou (82'), N.El Ablak <-> M.Diemers (92')

Feyenoord (4-3-3 ): K.Vermeer, R.Haps, E.Botteghin (Cap.), R.Karsdorp, Edgar Ié, R.Tapia, L.Fer, J.Toornstra, L.Sinisterra, S.Berghuis, S.Larsson. All: Jaap Stam
A disposizione: L.Narsingh, N.Marsman, O.Kökcü, N.Jørgensen, T.Malacia, M.Senesi, W.Burger, J.Bijlow, L.Kelly, L.Geertruida.
Cambi: N.Jørgensen <-> R.Tapia (54'), L.Narsingh <-> S.Larsson (64'), O.Kökcü <-> E.Botteghin (77')

Reti: 2' Ciss (Fortuna Sittard), 27' Haps (Feyenoord), 34' Ciss (Fortuna Sittard), 43' Harries (Fortuna Sittard), 46' Sambou (Fortuna Sittard), 66' Berghuis (Feyenoord).
Ammonizioni: F.Passlack, R.Karjalainen, C.Harries, S.Larsson, J.Toornstra

Stadio: Fortuna Sittard Stadion
Arbitro: Pol van Boekel

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti