sc Heerenveen-Willem II 1-2

Eredivisie
scheerenveen-willemii-1061434

Preziosa vittoria esterna per il Willem IIdi Adrie Koster nella diciassettesima giornata della EREDIVISIE OLANDESE. Contro l'Heerenveen, la rete di Ndayishimiye al 43' permette a Peters e compagni di tornare a casa con tre punti in più in classifica

Di fronte a una buona cornice di pubblico, il Willem II ottiene un prezioso quanto sofferto successo. Gli uomini di Koster si sono imposti con il minimo scarto ma, a onor del vero, non si sono mai trovati sotto nel punteggio. Dopo 9 minuti di gioco arriva il primo squillo targato Pavlidis. L'Heerenveen, che aveva optato per un 433 dal corretto bilanciamento tattico, deve necessariamente reagire facendo però attenzione a non concedere un raddoppio che renderebbe davvero complicato un eventuale recupero. Il pareggio diventa realtà al 22°. Entrambe le squadre però vogliono fare bottino pieno e non si accontano di un punto a testa. Il sigillo sulla vittoria del Willem II lo mette Ndayishimiye che regala alla sua squadra il successo finale per 2-1

Primo tempo scoppiettante. Il Willem II è riuscito a portarsi in vantaggio con Vangelis Pavlidis al 9° l'Heerenveen ha risposto al 22° con la rete di Rodney Kongolo, portando il risultato sull'1-1. Il gol di Ndayishimiye (al 43°) ha chiuso, primo tempo e risultato finale.

Fondamentale nella vittoria del Willem II il contributo di Timon Wellenreuther, impegnato in diverse occasioni, e capace di essere decisivo con almeno 8 parate. Invece nelle fila dell'Heerenveen, Warner Hahn, a parte i gol subiti, non ha effettuato nessun intervento degno di nota.

Nonostante la sconfitta, l'Heerenveen ha avuto il controllo del match: ha avuto un maggior possesso palla (60%), ha effettuato più tiri (21-4), e ha battuto più calci d'angolo (4-0).

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (509-280): si sono distinti Botman (89), Ibrahim Dresevic (77) e Joey Veerman (64). Per gli ospiti, Sebastian Holmén è stato il giocatore più preciso con 45 passaggi riusciti.

Vangelis Pavlidis è stato il giocatore che ha tirato di più per il Willem II: 3 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per l'Heerenveen è stato Ricardo van Rhijn a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte, di cui 2 nello specchio della porta.
Nel Willem II, l'attaccante Pavlidis pur senza brillare è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (11 ma si contano anche 14 duelli persi). Il difensore Botman è stato invece il più efficace nelle fila dell'Heerenveen con 11 contrasti vinti (18 effettuati in totale).


Heerenveen (4-3-3 ): W.Hahn, R.van Rhijn, S.Botman, I.Dresevic, S.Floranus, H.Faik (Cap.), J.Veerman, R.Kongolo, J.Odgaard, C.Ejuke, M.van Bergen. All: Johnny Jansen
A disposizione: F.Bednarek, L.Woudenberg, J.Bruijn, A.Skovgaard, A.van der Heide, T.Doornbusch, Doan Van Hau, A.Dreyer, D.Høegh, A.Halilovic.
Cambi: A.Halilovic <-> H.Faik (69'), A.Dreyer <-> C.Ejuke (78'), L.Woudenberg <-> S.Floranus (83')

Willem II (4-3-3 ): T.Wellenreuther, F.Heerkens, S.Holmén, J.Peters (Cap.), B.Nieuwkoop, D.Saddiki, D.Dankerlui, M.Ndayishimiye, C.Nunnely, M.Köhlert, V.Pavlidis. All: Adrie Koster
A disposizione: E.Kabangu , M.Vrousai, M.Woud, D.Ryan, M.Nelom, V.van den Bogert, J.Quiñónez, G.Strezos, J.McGarry, P.Gladon.
Cambi: M.Nelom <-> D.Dankerlui (45'), M.Vrousai <-> C.Nunnely (83')

Reti: 9' Pavlidis (Willem II), 22' Kongolo (Heerenveen), 43' Ndayishimiye (Willem II).
Ammonizioni: B.Nieuwkoop, T.Wellenreuther, M.Nelom, M.Köhlert, R.van Rhijn

Stadio: Abe Lenstra Stadion
Arbitro: Dennis Higler

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.