AZ-Ajax 1-0

Eredivisie
azalkmaar-ajax-1061439

Nella diciassettesima giornata della EREDIVISIE OLANDESE, l'AZ si impone con il minimo scarto. La sfida contro l'Ajax si è risolta negli ultimi minuti della partita (90° minuto). Il gol che ha permesso ai padroni di casa di ottenere i tre punti è stato firmato da Boadu, segnata su assist di Midtsjø

Myron Boadu ha spezzato definitivamente l'equilibrio a pochi minuti dal fischio finale (al minuto 90) siglando il gol vittoria per l'AZ che ha risolto così la sfida contro l'Ajax. Gara che lungo i 90 minuti ha vissuto di alti e bassi, tra fasi di stanca e altre dove le azioni hanno fatto gridare al gol. Il tempo passava e se da una parte sembrava che il pareggio alla fine andasse bene a tutte e due, dall'altra però c'era la consapevolezza che un gol avrebbe probabilmente significato vittoria.

Da segnalare l’assist di Fredrik Midtsjø, decisivo per il gol vittoria. Sempre nelle fila dell'AZ, Marco Bizot è stato poco impegnato: solo 3 parate nel corso di tutto il match.

Nella sconfitta dell'Ajax, André Onana è stato poco impegnato per gran parte della partita a parte il gol subito. Molto agonismo in campo con 5 cartellini gialli in totale: di cui 3 per l'AZ e 2 per l'Ajax.

A conferma del punteggio finale, l'AZ ha avuto il controllo del match: ha effettuato più tiri totali (15-11) e ha battuto più calci d'angolo (8-6). L'Ajax, invece, ha avuto un maggior possesso palla (51%).

Stijn Wuytens (AZ) è stato il migliore per numero di passaggi completati (56), superando anche Edson Álvarez, il più preciso nelle fila dell'Ajax (54). Álvarez è riuscito ad effettuare un numero maggiore di passaggi nella trequarti avversaria (4 contro 2 del suo avversario).

Oussama Idrissi nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per l'AZ con 3 conclusioni verso lo specchio della porta. Per l'Ajax è stato Hakim Ziyech a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nell'AZ, il centrocampista Dani de Wit è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (13) perdendone soltanto due. Il centrocampista Razvan Marin è stato invece il più efficace nelle fila dell'Ajax con 8 contrasti vinti (11 effettuati in totale).


AZ (4-3-3 ): M.Bizot, J.Svensson, S.Wuytens, J.Clasie, O.Wijndal, F.Midtsjø, D.de Wit, T.Koopmeiners (Cap.), O.Idrissi, C.Stengs, M.Boadu. All: Arne Slot
A disposizione: Z.Aboukhlal, R.de Boer, J.Schendelaar, T.Reijnders, F.Druijf, T.Ouwejan, J.Kramer, Y.Sugawara, K.Goudmijn.
Cambi: Z.Aboukhlal <-> O.Idrissi (90')

Ajax (4-3-3 ): A.Onana, J.Veltman, L.Martínez, N.Mazraoui, P.Schuurs, D.van de Beek, E.Álvarez, R.Marin, H.Ziyech, D.Tadic (Cap.), K.Huntelaar. All: Erik ten Hag
A disposizione: Jurrien Timber, Lassina Traoré, N.Lang, J.Ekkelenkamp, D.Kotarski, B.Kemper, S.de Jong, R.Gravenberch, N.Tagliafico, Bruno Varela.
Cambi: N.Tagliafico <-> R.Marin (83'), L.Traoré <-> N.Mazraoui (93')

Reti: 90' Boadu.
Ammonizioni: J.Svensson, J.Clasie, O.Idrissi, H.Ziyech, L.Martínez

Stadio: AFAS Stadion
Arbitro: Danny Makkelie

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.