FC Groningen-PSV 0-1

Eredivisie
groningen-psv-1061523

Nella ventiseiesima giornata della EREDIVISIE OLANDESE, vittoria esterna per il PSV. Sul terreno 'nemico', la squadra di Ernest Faber ha sconfitto il Groningen di misura decisivo il gol di Dumfries al minuto 16, segnata su assist di Hendrix

La partita è stata decisa da una rete arrivata già nella prima metà del primo tempo. Il gol di Denzel Dumfries è stato sufficiente per dare la vittoria al PSV che ha così sconfitto il Groningen. La squadra padrona di casa di è disposta in campo con un 4-2-3-1 che ha pagato subito ottimi dividendi. Poche azioni e gara immediatamente sbloccata. Dall'altra parte Buijs ha risposto mettendosi a specchio ma non riuscendo a impedire il vantaggio avversario. Nel secondo tempo, soprattutto nella fase finale, lo sforzo per trovare il pareggio è arrivato ma è stato tutto inutile. Groningen sconfitta e PSV che porta a casa tre punti.

Da segnalare l’assist di Jorrit Hendrix, decisivo per il gol vittoria. Sempre nelle fila del PSV, Lars Unnerstall è stato molto impegnato: solo 4 parate nel corso di tutto il match.

Nella sconfitta del Groningen, Sergio Padt è stato chiamato in causa poche volte per gran parte della partita a parte il gol subito.

Nonostante la sconfitta, il Groningen ha avuto il controllo del match: ha avuto un maggior possesso palla (56%), ha effettuato più tiri (13-7), e ha battuto più calci d'angolo (11-6).

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (406-305): si sono distinti Mike te Wierik (72), Ko Itakura (68) e Zeefuik (47). Per gli ospiti, Daniel Schwaab è stato il giocatore più preciso con 40 passaggi riusciti.

Ritsu Doan nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il PSV con 2 conclusioni verso lo specchio della porta. Per il Groningen è stato Ajdin Hrustic a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel PSV, il centrocampista Ritsu Doan è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (7 sui 13 totali). Il difensore Deyovaisio Zeefuik è stato invece il più efficace nelle fila del Groningen con 8 contrasti vinti a fronte comunque di un numero superiore di confronti persi (10).


Groningen (4-2-3-1 ): S.Padt, S.Schreck, K.Itakura, M.te Wierik (Cap.), D.Zeefuik, Daniël van Kaam, R.Lundqvist, A.Hrustic, A.El Messaoudi, M.El Hankouri, D.Redan. All: Danny Buijs
A disposizione: T.Suslov, R.Balk, R.Postema, T.Sopacua, K.Slor, J.de Boer, J.Hoekstra, N.Jakobsen, T.Poll.
Cambi: R.Postema <-> D.Redan (64'), T.Poll <-> S.Schreck (64'), K.Slor <-> M.El Hankouri (78')

PSV (4-2-3-1 ): L.Unnerstall, D.Schwaab, D.Dumfries (Cap.), N.Viergever, R.Rodríguez, J.Hendrix, P.Rosario, R.Thomas, N.Madueke, R.Doan, S.Lammers. All: Ernest Faber
A disposizione: E.Gutiérrez , K.Mitroglou, M.Sadilek, Y.Roulaux, T.Baumgartl, R.Ruiter, J.Teze, Bruma, I.Afellay, O.Boscagli.
Cambi: O.Boscagli <-> R.Rodríguez (68'), A.Tué Na Bangna <-> N.Madueke (78'), K.Mitroglou <-> S.Lammers (83')

Reti: 16' Dumfries.
Ammonizioni: S.Schreck

Stadio: Hitachi Capital Mobility Stadion
Arbitro: Serdar Gözübüyük

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche