Ajax-Feyenoord 1-0

Eredivisie
ajax-feyenoord-2119404

Sconfitta di misura del Feyenoord per 1-0 contro l'Ajax, nella partita valida per la diciassettesima giornata della EREDIVISIE OLANDESE. Decisivo il gol di Gravenberch al minuto 22, segnata su assist di Haller. Padroni di casa che quindi ottengono tre punti preziosi grazie all'unico gol che la partita ha regalato.

C'è la firma di Ryan Gravenberch sulla sfida che ha visto opposte Ajax e Feyenoord. In un confronto che ha visto un sostanziale equilibrio tra le due squadre, il punto di svolta è arrivato al minuto 22 quando Gravenberch ha trovato la chiave per sbloccare la gara. Quel gol è stato sufficiente per determinare l'importante successo dell'Ajax. Il match, infatti, si è concluso con il risultato di 1-0. Nonostante la sconfitta gli uomini di Dick Advocaat hanno avuto diverse opportunità, colpendo anche un legno con Sinisterra.

Da segnalare l’assist di Sébastien Haller, decisivo per il gol vittoria. Sempre nelle fila dell'Ajax, André Onana è stato molto impegnato: solo 4 parate nel corso di tutto il match.

Nella sconfitta del Feyenoord, Nick Marsman è stato poco impegnato per gran parte della partita a parte il gol subito.

A conferma del punteggio finale, l'Ajax ha avuto il controllo del match: ha avuto un maggior possesso palla (57%), ha effettuato più tiri (11-9), e ha battuto più calci d'angolo (6-3).

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (448-328): si sono distinti Daley Blind (89), Jurriën Timber (60) e Davy Klaassen (47). Per gli ospiti, Uros Spajic è stato il giocatore più preciso con 41 passaggi riusciti.

Quincy Promes nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per l'Ajax con 2 conclusioni verso lo specchio della porta. Per il Feyenoord è stato Steven Berghuis a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte.
Nell'Ajax, il difensore Nicolás Tagliafico è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (8 sui 11 totali). Il difensore Marcos Senesi è stato invece il più efficace nelle fila del Feyenoord con 18 contrasti vinti (21 effettuati in totale) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (60%).



Ajax: A.Onana, D.Blind, N.Mazraoui, N.Tagliafico, J.Timber, R.Gravenberch, D.Klaassen, Q.Promes, S.Haller, Antony, D.Tadic (Cap.). All: Erik ten Hag
A disposizione: David Neres, J.Ekkelenkamp, M.Stekelenburg, Z.Labyad, L.Martínez, P.Schuurs, B.Brobbey, S.Klaiber, E.Álvarez, D.Kotarski.
Cambi: J.Ekkelenkamp <-> R.Gravenberch (45'), Z.Labyad <-> A.dos Santos (66'), P.Schuurs <-> N.Mazraoui (66'), E.Álvarez <-> Q.Promes (73')

Feyenoord: N.Marsman, M.Senesi, L.Geertruida, U.Spajic, T.Malacia, J.Toornstra, M.Diemers, L.Fer, S.Berghuis (Cap.), R.Haps, N.Jørgensen. All: Dick Advocaat
A disposizione: E.Botteghin, B.Nieuwkoop, O.Kökcü, L.Narsingh, J.Wehrmann, L.Sinisterra, L.Pratto, T.Troost, S.van Beek, R.ten Hove, B.Linssen, G.Johnston.
Cambi: L.Sinisterra <-> R.Haps (63'), L.Pratto <-> M.Diemers (84')

Reti: 22' Gravenberch.
Ammonizioni: nessuna

Stadio: Johan Cruijff Arena
Arbitro: Danny Makkelie

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.