sc Heerenveen-FC Twente 0-0

Eredivisie
scheerenveen-fctwente-2119494

Pareggio per l'Heerenveen contro il Twente. Il match valido per la ventisettesima giornata della EREDIVISIE OLANDESE finisce senza reti. Gli uomini di Johnny Jansen ci hanno provato più degli avversari senza però riuscire a capitalizzare. Twente con più conclusioni e che ha avuto le chance più nitide per portare a casa i tre punti

Heerenveen e Twente si sono spartite un punto ed entrambe hanno mosso la propria classifica. E' stata una gara che non ha visto una netta superemazia da parte di una delle due squadre. L'Heerenveen, a livello di sistema di gioco, ha optato per uno schieramento che non ha dato frutti nemmeno con i cambi apportati durante i 90 minuti di gioco. Ospiti che hanno provato a spingere di più in determinate fasi del match ma anche in questo caso aggiustamenti e correzioni tattiche non hanno cambiato in positivo l'esito della sfida. Ai punti, possiamo dire che è stata la squadra di Jans ad avere qualche occasione in più. Bosch e compagni si sono presentati 13 volte dalle parti di Mulder che ha contribuito a mantenere sempre in partita la propria squadra.

Poco impegnati entrambi i portieri: Erwin Mulder (Heerenveen) non ha effettuato interventi degni di nota, mentre Joël Drommel (Twente) è stato chiamato in causa in 4 occasioni.

Nonostante il pareggio a reti bianche, il Twente ha avuto più occasioni per cambiare il risultato, da sottolineare il palo colpito da Jesse Bosch. Mentre l'Heerenveen non ha effettuato nessuna azione che ha messo in pericolo la retroguardia avversaria.

van Hecke (Heerenveen) è stato il migliore per numero di passaggi completati (71), superando anche Dario Dumic, il più preciso nelle fila del Twente (65). Dumic è riuscito ad effettuare un numero maggiore di passaggi nella trequarti avversaria (9 contro 5 del suo avversario).

Nell'Heerenveen, il difensore Jan Paul van Hecke è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (8 sui 14 totali). Il centrocampista Queensy Menig è stato invece il più efficace nelle fila del Twente con 7 contrasti vinti a fronte comunque di un numero superiore di confronti persi (12).



Heerenveen: E.Mulder, R.Kaib, S.Floranus, P.Bochniewicz, J.van Hecke, M.van Bergen, L.Schöne, B.Nygren, T.Halilovic, Joey Veerman (Cap.), S.de Jong. All: Johnny Jansen
A disposizione: R.Hajal, S.van Ottele, O.Batista Meier, J.Bekkema, R.Kongolo, I.Dresevic, L.Woudenberg, A.Harush, H.Akujobi, R.Smit, A.van der Heide.
Cambi: L.Woudenberg <-> B.Nygren (74'), R.Hajal <-> T.Halilovic (74'), A.van der Heide <-> R.Kaib (74'), R.Kongolo <-> L.Schöne (81')

Twente: J.Drommel, T.Ebuehi, J.Oosterwolde, K.Pierie, D.Dumic, J.Bosch, W.Brama (Cap.), R.Zerrouki, Q.Menig, L.Narsingh, L.Ilic. All: Ron Jans
A disposizione: T.van Leeuwen, E.van der Gouw, G.Roemeratoe, J.de Lange, C.Staring, D.Rots, Danilo, N.Markelo, I.Abass, G.Smal.
Cambi: G.Roemeratoe <-> W.Brama (47'), D.Pereira da Silva <-> L.Ilic (76'), N.Markelo <-> J.Bosch (88')


Ammonizioni: P.Bochniewicz, N.Markelo

Stadio: Abe Lenstra Stadion
Arbitro: Martin van den Kerkhof

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche