Feyenoord-Ajax 0-3

Eredivisie
feyenoord-ajax-2119535

Nel match valido per la trendaduesima giornata della EREDIVISIE OLANDESE, netto successo dell'Ajax sul Feyenoord. Nonostante l'impegno esterno su un campo difficile, non c’è stata storia: 3-0 per l'Ajax che ha ottenuto i tre punti anche grazie a un’ottima prestazione di squadra

Netto successo per l'Ajax che contro il Feyenoord non ha avuto problemi nel portare a casa i tre punti. E' stata una partita che gli uomini di Erik ten Hag hanno gestito nel migliore dei modi lungo tutti i 90 minuti di gioco. Il primo sussulto è di fatto un episodio sfortunato. Arriva infatti l' autogol di Marcos Senesi al 21'. Da quel momento il Feyenoord non è più riuscito a rientrare in partita con l'Ajax che scappa via nel punteggio trovando altri due gol che non hanno lasciato spazio al recupero avversario. I gol di Ridgeciano Haps al 67' e Mohammed Kudus al 79' hanno messo in cassaforte il risultato. Grazie a questo successo la squadra capitanata da Tadic fa un bel balzo in avanti in classifica Da segnalare per il Feyenoord l'errore dal dischetto di Fer al 46°. E' stata una partita dura, giocata con molto agonismo. Edson Álvarez per l'Ajax è stato il primo giocatore ad essere espulso, a causa di un rosso diretto al 46°. Mentre al minuto 60 nel Feyenoord, anche Tyrell Malacia è stato punito con il cartellino rosso.

Nel corso del match, Maarten Stekelenburg per l'Ajax è stato comunque molto impegnato autore di 4 parate, disimpegnandosi comunque bene quando chiamato in causa.

E' stata una partita combattuta, caratterizzata da un sostanziale equilibrio anche nelle statistiche. L'Ajax ha avuto un maggior possesso palla (53%). Il Feyenoord, invece, ha effettuato più tiri totali (15-7).

Lisandro Martínez (Ajax) è stato il migliore per numero di passaggi completati (73), superando anche Eric Botteghin, il più preciso nelle fila del Feyenoord (63). Botteghin è riuscito ad effettuare un numero maggiore di passaggi nella trequarti avversaria (12 contro 7 del suo avversario).

Dusan Tadic nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per l'Ajax: 3 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il Feyenoord è stato João Teixeira a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte.
Nell'Ajax, il centrocampista Ryan Gravenberch è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (10), non ne ha perso nessuno. Il difensore Marcos Senesi è stato invece il più efficace nelle fila del Feyenoord con 12 contrasti vinti (18 effettuati in totale).



Feyenoord: J.Bijlow, E.Botteghin, T.Malacia, M.Senesi, L.Geertruida, L.Fer (Cap.), O.Kökcü, João Teixeira, B.Linssen, L.Sinisterra, R.Bozenik. All: Dick Advocaat
A disposizione: R.Haps, N.Marsman, U.Spajic, A.El Bouchataoui, L.Pratto, N.Jørgensen, M.Diemers, R.ten Hove.
Cambi: R.Haps <-> R.Bozenik (62'), N.Jørgensen <-> O.Kökcü (73'), L.Pratto <-> B.Linssen (79')

Ajax: M.Stekelenburg, N.Mazraoui, Jurriën Timber, D.Rensch, L.Martínez, Antony, D.Klaassen, Edson Álvarez, D.Tadic (Cap.), R.Gravenberch, S.Haller. All: Erik ten Hag
A disposizione: O.Idrissi , S.Klaiber, J.Ekkelenkamp, David Neres, M.Kudus, P.Schuurs, L.Traoré, D.Reiziger, K.Scherpen, B.Brobbey, K.Taylor.
Cambi: M.Kudus <-> S.Haller (45'), P.Schuurs <-> N.Mazraoui (45'), S.Klaiber <-> D.Rensch (72'), J.Ekkelenkamp <-> R.Gravenberch (72')

Reti: 21' Aut. Senesi, 67' Aut. Haps, 79' Kudus.
Ammonizioni: E.Álvarez, L.Martínez, L.Fer, T.Malacia
Espulsioni: Edson Álvarez (46°), Edson Álvarez (46°) nell'Ajax e Malacia (60°)nel Feyenoord

Stadio: De Kuip
Arbitro: Danny Makkelie

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche